IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Turismo nautico: Liguria prima regione italiana per posti barca

Liguria. Sono 153.161 i posti barca lungo gli oltre 7.500 chilometri della costa italiana. Secondo i dati del Rapporto sul Turismo Nautico relativo al 2010, la regione con il maggior numero è la Liguria, ben 21.850, seguita dalla Sardegna (19.415) e dalla Toscana (17.187). Fanalino di coda, in questa speciale classifica, l’Abruzzo (2.534), la Basilicata (1.285) e il Molise (290).

Il numero di infrastrutture portuali, sempre secondo il Rapporto sul Turismo Nautico, è cresciuto negli ultimi anni: ben 532 nel 2010 rispetto alle 502 del 2007, 32 in più in tre anni. La Sicilia è la regione in cui ne è stato realizzato il maggior numero, sette, seguita da Liguria, Sardegna e Veneto, con quattro nuove strutture a testa.

Secondo Assomarinas, l’Associazione italiana dei porti turistici, ogni posto barca genera un posto di lavoro fisso. Altro numero significativo, per comprendere la portata di una eventuale reintroduzione di una tassa di stazionamento sulle barche, è quello del parco nautico: in base all’ultima edizione di ‘La Nautica in Cifre’, la pubblicazione annuale realizzata dall’ufficio studi di Ucina, nel 2010 le barche non immatricolate erano più di 500 mila, oltre 100 mila quelle immatricolate.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. gian joao
    Scritto da gian joao

    sarà divertente vedere come, se il governo proporrà effettivamente la tassa sui diritti di stazionamento, questi posti-barca si svuoteranno sempre di più a favore di francia e corsica…