IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Truffe telefoniche a Pietra Ligure, il Comune allerta: “Non stiamo chiedendo soldi a nessuno”

Pietra Ligure. Sono già una decina le segnalazioni pervenute al Comune di Pietra Ligure, da parte di cittadini che chiedono delucidazioni su una fantomatica raccolta fondi da destinare ai pietresi in difficoltà, così come spiegato telefonicamente da alcuni sedicenti incaricati comunali.

“Smentisco categoricamente che il Comune abbia messo in atto questo tipo di iniziativa – spiega il vicesindaco e assessore ai servizi sociali Dario Valeriani – Noi non telefoniamo a casa e tantomeno chiediamo denaro. Se ricevete delle telefonate di questo tipo avvisate immediatamente le forze dell’ordine”.

Il meccanismo della truffa sarebbe il solito sistema. Una voce gentile al telefono informerebbe l’interlocutore della campagna per la raccolta fondi del Comune pietrese e dopo aver spiegato la ragioni della “lodevole” iniziativa e carpito la fiducia dell’ignaro cittadino, per la maggior parte anziani, chiederebbero di fissare un’appuntamento per ritirare la somma di denaro e rilasciare regolare ricevuta.

“I servizi sociali del nostro comune aiutano i cittadini e non chiedono mai nulla in cambio” conclude Valeriani.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.