IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tirreno Power, nuovo gruppo e ristrutturazione centrale: il sì di Burlando e della Regione

Regione. Mentre la maggioranza di via Fieschi in Regione è ancora traballante a seguito del vertice tra i partiti del centro sinistra, il presidente della Regione Liguria Claudio Burlando ha annunciato ufficialmente il via libera dell’ente regionale per il progetto di ampliamento della centrale vadese di Tirreno Power.

Nel corso della seduta di giunta regionale in programma per martedì prossimo, 20 dicembre, ci sarà la delibera per la ristrutturazione dell’impianto di Vado Ligure, che conterrà tutte le compensazioni per l’ambiente (con la riduzione del 70% delle emissioni) ed il territorio.

Il progetto prevede un nuovo gruppo da 460 MW e la ricostruzione integrale di quelli esistenti per adeguarli alle moderne tecnologie. Un investimento complessivo 1,4 milioni di euro, una parte dei quali, circa 200 milioni, destinati al settore delle fonti rinnovabili.

Intanto, proprio per martedì 20 dicembre, è fissata la firma della convenzione istituzionale con Tirreno Power per garantire la presenza delle imprese liguri e savonesi nell’opera di ristrutturazione della centrale termoelettrica. La sigla del documento avverrà nella sede della Camera di Commercio, a Palazzo Lamba Doria, alla presenza dei rappresentanti di Regione e Provincia. Alle ditte locali sarà aperta una corsia preferenziale per ottenere le commesse, pur nella garanzia di criteri di qualità e competitività. Il documento avrà l’ok della Prefettura savonese.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.