IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

SP 34, sopralluogo di Schneck: “Con restringimento carreggiata ok al transito di bus e mezzi fino a 18 tonnellate”

Balestrino. Un restringimento di carreggiata che permetterà però ai bus, ai mezzi della nettezza urbana e a quelli del servizio di sgombero neve di passare. E’ questa la soluzione adottata per la strada provinciale 34 di Balestrino dall’Assessore alla Viabilità della Provincia di Savona Roberto Schneck, che stamattina ha effettuato un sopralluogo con il geometra della Provincia Renato Falco e il Sindaco di Balestrino Gabriella Ismarro insieme al Vicesindaco Giorgio Pavan.

L’assessore provinciale ha fatto il punto sulla situazione dei lavori: “Alla fine del mese di novembre, a causa delle forti piogge che hanno imperversato nelle giornate di venerdì 4 e martedì 8 del mese stesso, si è verificato un franamento a valle di un muro di sostegno sulla strada S.P. 34, di adduzione al Comune di Balestrino, che ne ha compromesso parzialmente la funzionalità. Un difficile transito soprattutto per il passaggio dei numerosi pullman di pellegrini diretti al Santuario di Monte Croce”.

“Per questo motivo, su sollecitazione del Presidente Vaccarezza, ho indetto un incontro a Palazzo Nervi con il Comune di Balestrino e deciso il sopralluogo di questa mattina. In data odierna – continua Schneck – a garanzia della sicurezza pubblica e della quanto più agevole circolazione, è stato quindi istituito un restringimento di carreggiata a cui farà seguito un’ordinanza di limitazione fino a 18 t. Tale limitazione consentirà il passaggio dei mezzi del Trasporto pubblico locale, della nettezza urbana, del servizio di sgombero neve a trattamento materiale antighiaccio e il sicuro transito dei pullman dei fedeli. Sarà invece interdetto il passaggio ai soli mezzi pesanti e d’opera il cui peso complessivo supera le 18 tonnellate”.

“Siamo consapevoli che l’intervento di oggi non possa essere risolutivo a lunga scadenza, per questo motivo il Settore Gestione della Viabilità Strutture Infrastrutture e Urbanistica provinciale ha messo in atto una verifica atta a determinare la spesa necessaria per il ripristino del corpo stradale franato, in modo da consentire all’Amministrazione una stima di massima. La volontà e l’impegno del Presidente e mio – conclude l’assessore Schneck – è di risolvere la criticità e ripristinare la strada al più presto. Tutto questo in considerazione del fatto che il 31/12 finisce l’esercizio di bilancio in corso e che non è stato ancora approvato il bilancio di previsione 2012, dal 2 di gennaio inizierà la gestione provvisoria del bilancio in dodicesimi. Pertanto gli interventi saranno concordati solo dopo la disponibilità certa dei fondi”. Secondo una prima stima per la messa in sicurezza definitiva serviranno 80 mila euro.

“Ringrazio sentitamente la Provincia di Savona – dichiara il Sindaco Gabriella Ismarro – che ha risposto in modo efficace e rapido, da subito, alla nostra richiesta di intervento su una strada molto importante per il Comune di Balestrino. Lo stesso Comune aveva l’esigenza di poter garantire in tempi ragionevoli lo svolgimento in sicurezza di tutti i servizi ai cittadini e il passaggio dei pullman diretti al Santuario di Monte Croce. Tutto questo è avvenuto in un clima di grande collaborazione con l’Ente provinciale che ha consentito il ripristino di una fondamentale via di comunicazione”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.