IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sicurezza a Carcare, il Pd attacca il Comune: “Sono stati solo capaci di riempirsi la bocca con annunci e promesse”

Carcare. “Abbiamo telecamere e vigilantes dappertutto ma nonostante questo a Carcare chi danneggia la cosa pubblica o peggio, se non viene colto sul fatto dalle forze dell’ordine cui va tutta la nostra solidarietà, non può quasi mai essere individuato”. Lo srive in una nota il circolo Pd di Carcare che ritorna sul tema della sicurezza della città valbormidese attaccando l’amministrazione Bologna “che ha sempre fatto del controllo del territorio e della sicurezza un suo cavallo di battaglia, ma per ora è stata capace soltanto di riempirsi la bocca con annunci e promesse”.

“Ogni fine settimana leggiamo sui media di panchine divelte e gettate nel fiume, arredi urbani rotti, aiuole danneggiate, muri imbrattati. Ogni fine settimana un intero quartiere, quello di via Castellani, viene tenuto in scacco dai frequentatori della “movida” carcarese, in mezzo ai quali quasi mai si riescono ad individuare i maleducati e vandali che devastano, sporcano, schiamazzano. E a nulla servono le lamentele, le raccolte di firme, le assemblee pubbliche affollate di residenti. Circa due mesi fa, come Gruppo Consiliare del Partito Democratico, avevamo segnalato attraverso un’interpellanza che le tante telecamere installate non consentirebbero di individuare volti e targhe. Ma anche allora il Sindaco Bologna aveva rassicurato tutti annunciando a breve miglioramenti tecnici” prosegue il Pd.

“Ed è giusto di un anno fa, l’annuncio della sorveglianza notturna continua su tutto il territorio comunale 365 giorni all’anno, con due pattuglie di vigilantes a tenere d’occhio non solo vandali, autori di schiamazzi, ladri, rapinatori e malintenzionati di ogni genere, ma anche il livello del fiume e il dissesto idrogeologico del territorio. Il tutto a soli 160 euro al mese! E il sindaco si era anche seccato quando avevamo osato avanzare dubbi. Speriamo che questo 2012 porti a Carcare un’amministrazione meno ciarliera e più concreta e che il problema della sicurezza venga finalmente affrontato in maniera meno demagogica e più efficace” conclude il circolo Pd di Carcare.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. gazzaladra
    Scritto da gazzaladra

    Tutta questa manna cascata dal cielo.
    Rendiconti di fine mandato. (Se lo avete pubblicato non lo avrà letto nessuno.)
    Elenchi da ripassare e deliberre da verificare.
    Dunque. Tutte le carte in regola per governare ancora per secoli e secoli …
    Cosa vi è accaduto?
    Dove siete inciampati?

  2. Scritto da apollo

    Sbagli, cara Gazzaladra, come ti accade molto sovente!! Sai chi aveva stipulato l’accordo con provincia e Prefettura per l’installazione delle telecamere? L’Amministrazione precedente dove c’era anche il PD. Hai poca memoria, però tu puoi senz’altro avere accesso alle delibere e verificare. Dopo 2 anni e mezzo, da allora questo è il risultato? Come per le altre opere lasciate dall’Amministrazione precedente, finanziate e in parte già appaltate. Bretella del Mulino finanziata, RSA con la gara d’appalto fatta, palestra della scuola media finanziata ecc.. Tutte opere che in 2 anni e mezzo che governate voi, non sono ancora realizzate. Lo so che ti infastidisce sentire elencare quanto fatto dalla precedente Amministrazione, ma prenditi un po’ il rendiconto che la giunta Nicolini ha fatto alla fine del suo mandato ( come ho fatto io, altrimenti non mi potrei ricordare) e ripassa!!!

  3. gazzaladra
    Scritto da gazzaladra

    Il PD carcarese spera in 2012 meno demagogico e maggiormente efficiente.
    Assolutamente nulla di stravagante, lo sperano tutti i cittadini del mondo.
    Quando il PD carcarese amministrava delle tematiche di cui oggi parla e lo fa per la prima volta, se ne infischiava.