IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Seconda Categoria, continua l’alternanza in vetta: Pallare al primo posto

Savona. Il balletto al vertice della Seconda Categoria ha vissuto un altro atto. Tre giorni fa l’Aurora aveva preso il comando, oggi è incappata nella terza sconfitta stagionale giunta dopo otto turni di imbattibilità.

Il primo posto torna così nelle mani del Pallare di mister Mirko Bagnasco, in un’alternanza cui nessuno sa porre fine. I biancoazzurri si sono prontamente ripresi dalla sconfitta di Celle Ligure e hanno rifilato un perentorio 4 a 1 al Santo Stefano al Mare.

Il passo non irrestibile di chi conduce le danze apre spazi a nuovi protagonisti. Terzo incomodo a pieno titolo nella contesa per la vetta è ora il Celle Ligure. La formazione allenata da Venturino ha vinto quattro delle ultime cinque partite giocate e ha agganciato i cairesi al secondo posto. I giallorossi hanno espugnato il campo del Città di Finale, vincendo ancora una volta per 1 a 0.

Qualche tempo fa era parte della sfida per il vertice pure il Legino, ma i verdeblu non convincono più e rischiano di staccarsi. La truppa di Fabio Tobia non è andata oltre l’1 a 1 sul terreno dello Speranza.

I rossoverdi di mister Nucci hanno conquistato un punto utile per muovere la loro deficitaria classifica. Altrettanto ha fatto il San Nazario Varazze, uscito indenne da Spotorno. Il team condotto da Peluffo non riesce ad entrare stabilmente nelle posizioni che contano; i rossoazzurri, invece, sono a 2 sole lunghezze dalla Priamar e hanno perciò quasi ricucito il gap frutto di un brutto inizio di stagione.

I rossoblu savonesi sono stati sconfitti 1 a 0 dal Pontelungo nella partita tra squadre in crisi di risultati. Gli albenganesi, desiderosi di riscatto dopo le squalifiche patite, scavalcano Santo Stefano al Mare e Plodio. Quest’ultimo si è arreso per 2 a 0 alla Val Steria. Per i biancoazzurri è la sesta sconfitta esterna su otto partite giocate lontano da casa.

Albenga e Cengio non sono riuscite a superarsi e con il pareggio odierno si mantengono nelle zone intermedie della graduatoria. In fase calante la Nolese, travolta dall’Ospedaletti e rientrata nei ranghi dopo essere stata in zona playoff.

Ecco quanto è accaduto nel 15° turno, nel quale si sono contate 20 reti:
Albenga – Cengio 1 – 1
Città di Finale – Celle Ligure 0 – 1
Nuova Intemelia – Aurora Calcio 2 – 1
Ospedaletti City Touring – Nolese 4 – 0
Pallare – Santo Stefano al Mare 4 – 1
Priamar – Pontelungo 0 – 1
Speranza – Legino 1 – 1
Spotornese – San Nazario Varazze 0 – 0
Val Steria – Plodio 2 – 0

In classifica il Città di Finale è stato affiancato dal Cengio:
1° Pallare 31
2° Aurora Calcio 30
2° Celle Ligure 30
4° Legino 27
5° Ospedaletti City Touring 26
6° Nuova Intemelia 23
7° Spotornese 22
8° Albenga 21
8° Val Steria 21
10° Nolese 20
11° Città di Finale 19
11° Cengio 19
13° Pontelungo 16
14° Plodio 15
15° Santo Stefano al Mare 14
16° Speranza 13
17° Priamar 11
18° San Nazario Varazze 9

Le partite della 16° giornata, in programma domenica 18 dicembre alle ore 14,30:
Albenga – Pontelungo
Aurora Calcio – Val Steria
Celle Ligure – Ospedaletti City Touring
Cengio – Pallare
Legino – Spotornese
Nolese – Speranza
Plodio – Priamar
Santo Stefano al Mare – Città di Finale
San Nazario Varazze – Nuova Intemelia

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.