IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, incontro dell’associazione Astrofili Orione: al Top Bar si parla di comete

Savona. Mercoledì 21 dicembre alle 18.30 al Top Bar si parla di comete. L’attenzione sembrava catalizzata tutta da una piccola cometa telescopica, la Garradd nota con la sigla C2009P1 scoperta un paio di anni fa, una cometa non periodica, che avrà la sua massima vicinanza alla Terra il 5 marzo prossimo senza mai essere visibile ad occhio nudo.

“Con le comete non si può mai sapere e proprio ai primi di dicembre è stata scoperta un’altra cometa, la Lovejoy C20111W3 che in realtà e piccolissima con un diametro stimato in appena 200 metri puntava dritta verso il Sole (diametro 1,4 milioni di chilometri) e nella notte fra il 15 e il 16 dicembre lo ha letteralmente sfiorato passando ad appena 140.000 km, ma ad una velocità incredibile, probabilmente più di 10.000 km/s, nel momento di massimo splendore ha superato la luminosità di Venere (magnitudine – 4) e cosa più incredibile ancora è sopravvissuta al passaggio ravvicinato al Sole, attualmente la si può rintracciare nella costellazione dello scorpione” scrive in una nota, Ugo Ghione, presidente dell’Associazione Astrofili Orione.

Il Top Bar si trova a Savona in via Paleocapa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.