IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, “I botti dovrebbero essere proibiti”: la proposta del Circolo degli Inquieti

Savona. “Stiamo pensando che bisognerebbe proibire i botti, come hanno fatto a Torino e Venezia, ovunque e non solo a Capodanno. Danno fastidio a uomini e animali e inquinano l’aria. Che ne dite?”. E’ questa la proposta lanciata dal Circolo degli Inquieti di Savona, l’organizzatore della Festa dell’Inquietudine che si tiene ogni anno, dalla sua pagina sul social network Facebook.

Spiega il presidente del Circolo Elio Ferraris: “Abbiamo messo questo post sui nostri siti di Facebook. Se non siete fanatici dei botti che ne direste di condividerlo e farlo condividere? Una campagna sul tema, visto anche quanto è successo a Vado Ligure in questi giorni, e quanto succede ogni anno in giro per l’Italia, credo che avrebbe un senso civile”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da sergiosergio

    ma fatemi il piacere non vi ricordate i danni del proibizionismo
    tutto ciò che è Vietato diventa più pericoloso e fuori controllo
    già ci sono i botti fuorilegge alimentiamo ancora il mercato dei
    banditi che ci invadono con materiali fuori legge avremo solo
    più danni.
    Limitiamoci a controllare i nostri ragazzi e
    qualcosa di buono lo faremo di sicuro.