IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona Calcio inadempiente, Martino: “Lo stadio sarà gestito dal Comune, in futuro solo a solidi sodalizi sportivi”

Savona. “Il Comune di Savona ha preso atto di alcune rilevanti inadempienze da parte del Savona Calcio rispetto ai termini della convenzione di gestione dello Stadio comunale Valerio Bacigalupo, affidato in esclusiva al Savona Calcio e alla luce di alcune inadempienze ha quindi dovuto avviare le procedure necessarie alla disdetta immediata di tale convenzione” riferisce l’assessore allo sporto, Luca Martino.

“Bisogna distinguere tra gestione e utilizzo. Il superamento di questa convenzione non significa il divieto di uso dell’impianto e di conseguenza la possibilità di giocare in casa le prossime partite” prosegue Martino che sottolinea: “Per un periodo necessariamente transitorio e auspicabilmente il più breve possibile il Comune gestirà direttamente l’impianto comunale”.

“La futura gestione di quello che è uno dei principali impianti sportivi cittadini sarà concessa solo a sodalizi sportivi di assoluta fiducia dell’amministrazione e di sicura affidabilità per la città. Non può bastare la presunta o veritiera volontà di mostrare dei capitali, il Comune valuterà con attenzione gli acquirenti della società. La nostra scelta è a tutela dei giocatori e dei tifosi del Savona calcio, per loro è segno di maggiore garanzia un gestore che si chiama Comune piuttosto che di cui non si conosce ancora il nome” continua Martino.

“Dobbiamo altresì registrare l’irresponsabilità della condotta dell’attuale gestione societaria, che perpetuando per motivazioni incomprensibili l’attuale fase di confusione, non fa che arrecare ulteriore danno ad ogni possibile azione seria e credibile per assicurare un futuro sportivo al Savona Calcio” conclude l’assessore allo sport.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.