IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona Calcio, il Cuneo infligge l’amarezza: il 2011 archiviato con la sconfitta

Più informazioni su

Savona. Sfuma l’opportunità di recupero punti per un Savona grintoso ma che non regge i 90 minuti, sconfitto per 1-0 da un Cuneo vivace soprattutto nella ripresa. Assente Garin già in Argentina, mister Corda rilancia Cattaneo tra i titolari. Subito pericoloso il Savona che al 2’ sfiora il gol con un tiro di Cattaneo che viene deviato in angolo.

I biancoblù spingono forte e nel giro di 5′ conquistano tre calci d’angolo con la difesa del Cuneo che si difende comunque bene. Gli ospiti provano ad alleggerire la pressione degli uomini di mister Corda ma è il Savona a continuare a rendersi pericoloso al 10’ con Bottiglieri che con un tiro al volo dal limite dà l’illusione del gol ma la palla è fuori. Prima della mezzora al 22′ Pascarella anticipa Mezgour in uscita; pochi secondi dopo è Giorgione costringe ancora Pascarella ad una deviazione in corner, il sesto.

Col passare dei minuti, la differenza tra le due compagini comincia a farsi vedere e il Cuneo avanza il baricentro del gioco. Al 35’ Varricchio calcia dal limite dell’area piccola ma il tiro si spegne alla sinistra di Aresti. Cinque minuti più tardi, Donida ruba palla alla retroguardia savonese ma calcia debolmente tra le braccia di Aresti.

Nella ripresa mister Corda toglie Materazzo e lancia nella mischia Mazzotti ma di nuovo c’è il Cuneo che scende in campo trasformato. Al 1’ è Varricchio ad impensierire la difesa con un tiro che viene deviato in angolo. E’ il preludio del vantaggio dei cuneesi che arriva al 47’ con Personè che, solo al limite dell’area piccola insacca alle spalle di un incolpevoli Aresti.

La partita si mette subito in salita per i biancoblù che provano, comunque, a rimettere la partita sui binari di parità. Al 55′ punizione di De Martis alta sulla traversa, 7’ più tardi è Mezgour ad impegnare Pascarella. Mister Corda prova il tutto per tutto e fa entrare Rossi per Cazzamalli.

E il Savona si rende pericolosissimo al 68’ con Marconi che sugli sviluppi di un calcio d’angolo mette incredibilmente fuori di testa da due passi. Il Cuneo si difende con attenzione e costringere il Savona a calciare solo da fuori: al 74’ De Martis calcia da fuori costringendo Pascarella a deviare in corner e al 77’ è Giorgione a calciare da trenta metri sopra la traversa.

Il 2011 si chiude con una sconfitta che pesa come un macigno: per i punti che, in vista delle prossime penalità, scoraggiano tutti. Per la situazione societaria, senza certezze di acquirenti ma con l’imminente avvio della pratica prefallimentare. Per giocatori e staff in un Natale che vede le ipotesi di sfratto, le ristrettezze, le rinunce, l’insicurezza.

In sala stampa, il primo a parlare è il tecnico del Cuneo, Ezio Rossi: “Una partita con pochi fronzoli. Abbiamo sofferto nei primi 15′ condizionati dal vento e dal campo di gioco. Poi, abbiamo fatto la gara che dovevamo fare contro un Savona tonico: questa volta l’occasione è stata propizia per noi” conclude il tecnico.

Subito dopo arriva mister Corda: “Siamo stati puniti da una nostra disattenzione; non abbiamo sfruttato al meglio i calci da fermo. Il pareggio sarebbe stato un risultato più giusto. Cosa succederà ora? Sono fiducioso che il 22 si risolva qualcosa. Andranno via qualcuno: alcuni per loro scelta, altri perchè a mio avviso non sono all’altezza della Seconda Divisione”.

Savona – Cuneo: 0 – 1. Reti: 47’ Personè. Savona: Aresti, Materazzo (46’ Mazzotti), Marconi, Belotti, Antonelli, Giorgione, De Martis (81’ Parodi), Cazzamalli (63’ Rossi), Mezgour, Bottiglieri, Cattaneo. A disp. Maragna, Vinatzer, Del Genio, Buglio. All: Corda. Cuneo: Pascarella, Passerò, Donida, Sentinelli, Longhi (75’ Gentile), Carretto, Di Quinzio (87’Garavelli), Cristini, Varricchio, Lodi, Personè (83’ Ferri). A disp. Negretti, Morabito, Galfrè, Fantini. All. Rossi. Arbitro: Bellutti di Trento (Lo Cicero di Alessandria e Sgheiz di Como). Angoli: Savona-Cuneo: 12-6. Ammoniti: Lodi (C), Cristini (C), Sentinelli (C) , Carretto (C); Personè (C), Bottiglieri (S).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.