IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Saldi: speranze per i commercianti, Codacons: “Solo il 40% delle famiglie farà acquisti”

Liguria. “Solo il 40% delle famiglie potrà permettersi qualche acquisto e la spesa procapite in regime di saldi si attesterà sui 110 euro”. E’ la previsione del presidente del Codacons Carlo Rienzi in vista dei saldi. “Il calo delle vendite, in base ai primi risultati emersi da una nostra indagine, raggiungerà quota -30% rispetto ai precedenti saldi invernali. A risentire della grave crisi del commercio saranno soprattutto i piccoli negozi e – prosegue Rienzi – per la prima volta anche gli outlet e i centri commerciali vedranno una consistente diminuzione del proprio giro d’affari”.

In Liguria la data di partenza dei saldi invernali, come nel resto d’Italia, è il giorno non festivo prima dell’Epifania: la caccia alle occasioni prenderà quindi il via da giovedì 5 gennaio a sabato 18 febbraio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. B.O.S.S.
    Scritto da B.O.S.S.

    @francone, non capisco se sei ironico o sei serio, comunque in qualsiasi caso esiste una legge regionale ed univoca e perciò deve essere rispettata.

  2. Scritto da Antony

    …..i “controllori” sanno dove andare…….. Vanno sempre dove possono racimolare quattrini con qualche contravvenzione per qualche cartellino o sbagliato o dimenticato…..mentre quando passano d’avanti ai negozi con cartelli 6×3 con scritto saldi o promozioni fuori periodo non li vedono.,,,, basta girare come ho fatto anch’ io in questi giorni…..mha!!!!!

  3. Scritto da francone

    Oh boss ma guarda che è normale che parecchi giorni prima i negozi ti propongano gli oggetti a prezzo di saldi,succede da sempre e sempre succedera’.

  4. B.O.S.S.
    Scritto da B.O.S.S.

    ieri è stato fatto un servizio su un tg: a Milano è stata sollevata una polemica in cui agli zampognari è stato vietato di suonare per le vie perchè non in regola, e un signore intervistato ha giustamente detto: il comune pensa alle cavolate e non pensa alle cose veramente importanti tra cui i negozianti che hanno iniziato i saldi 10 giorno prima del periodo autorizzato….e Savona???

  5. B.O.S.S.
    Scritto da B.O.S.S.

    ma allora la legge che regolamenta questa legge esiste o no? se in Liguria la partrenza è il 5 gennaio come mai a Savona un negozio importante in pieno centro/Corso Italia a due passi da Piazza Sisto>>>Municipio, ha dichiarato che è già in saldo? siamo proprio in Italia, anzi a Savona, ricordo ai vigili dell’annonaria che in casi come questi è prevista una bella sanzione con chiusura dell’esercizio per un giorno.