IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Riciclo acciaio, media nazionale al 70%: indietro la Liguria al 40%

Più informazioni su

Liguria. Raccolta differenziata con riferimento al riciclo dell’acciaio al 70% a livello nazionale, tuttavia la Liguria rimane ancora indietro nella graduatoria, al 40%. E’ il dato emerso durante la presentazione di ‘Acciaio Amico’, iniziativa dedicata ai ragazzi delle scuole nell’ambito della raccolta differenziata.

“Lo scopo è quello di istruire le giovani generazioni su comportamenti sani e rispettosi dell’ambiente – spiega Federico Fusari, direttore del Consorzio Nazionale Acciaio – spiegheremo ai bambini che gli oggetti in acciaio, che sono le scatoletta, i tappi, ecc, possono essere separati in casa e riavviati successivamente al riciclo tramite operatori che li selezionano a li frantumano per poi spediti in acciaieria dove vengono rifusi. In merito alla raccolta differenziata dell’acciaio, ci sono gap notevoli fra una Regione e l’altra e il nostro obiettivo è quello di colmarli. Se il dato nazionale è al 70%, la Liguria è sotto il 40% ad esempio”.

Un dato non molto confortante quello ligure. “Dobbiamo rimediare e per questo abbiamo aderito con tanto entusiasmo alla campagna, già approdata a Genova tanti anni fa – spiega l’assessore regionale all’Ambente, Renata Briano – un modo per parlare ai giovani, ma anche per arrivare agli adulti. La Liguria deve fare tanti passi avanti nella raccolta differenziata, ma se abbiamo un dato generale non soddisfacente, ci sono invece esperienze nei Comuni che dimostrano che si può arrivare oltre al 60%. E’ su queste realtà che dobbiamo basarci per migliorare”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.