IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Regione, vendita immobili per sanare deficit della sanità: accordo nella maggioranza

Regione. Dovrebbe andare all’esame del Consiglio regionale la prossima settimana, dopo un passaggio in commissione, la proposta della giunta di vendere gli immobili delle Asl per coprire il disavanzo della Sanità ricavando una plusvalenza con il cambio di destinazione d’uso.

Un accordo in tal senso è stato raggiunto oggi, dopo una discussione a tratti anche accesa, in una riunione della maggioranza di centrosinistra in Regione Liguria. E’ stato deciso, riferiscono fonti della maggioranza, che la Regione si sostituirà ai Comuni nella indicazione dei cambi di destinazione d’uso degli immobili.

I Comuni avranno 45 giorni per dare un parere e, in cambio, come chiesto dal Cal (Consiglio delle Autonomie Locali) riceveranno il 10% di quanto ricavato con la valorizzazione. Su questo punto c’é stata discussione perché il Cal aveva chiesto per i Comuni il 20%.

La Regione chiederà ora al Governo una deroga per procedere alla valorizzazione degli immobili nel 2012 e non essere costretta alla vendita entro la fine di quest’anno.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.