IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pallavolo, serie B2: l’Albisola sfodera una grande prestazione e lotta alla pari con Saronno

Albisola Superiore. Una sconfitta per 2 a 3 che vale molto più di un punto in classifica. Con una grande prova di carattere l’Albisola Volley sgambetta la capolista Saronno, che corre sulla via della B1. I gialloblu hanno costretto i lombardi, abituati a sbarazzarsi dei propri avversari in poco più di un’ora, a combattere punto a punto per oltre due ore, fino al 12 – 15 del tie-break.

Ancora una volta la partita in casa non inizia bene. Il sestetto base (Luca Spirito, Oddi, Graziani, Zappavigna, Bettucchi e Matteo Spirito, Lorenzoni libero), incerto e timoroso, non oppone quasi resistenza agli ospiti (4 – 8 e 8 – 16 alle due soste obbligatorie) che, in scioltezza e con poca fatica, chiudono il primo set sul 17 – 25.

Forse per merito dei padroni di casa, che riescono a trovare il giusto equilibrio tra grinta e attenzione. Forse per colpa dei saronnesi, che abbassano ingenuamente la guardia. Più probabilmente per una combinazione di entrambi i fattori, il secondo set è uno spettacolo del tutto diverso.

Battistelli subentra a Matteo Spirito e gli albisolesi partono a razzo (8 – 3), puntando su una battuta ficcante e un gioco di banda più efficace. Solidi in ricezione, più estrosi nella distribuzione del gioco e maggiormente attenti a muro, i gialloblu scorgono gli avversari vacillare e continuano a martellarli fino a vederli capitolare 25 a 20.

Il terzo set, spettacolare e combattuto punto a punto dalle due squadre, sul piano del divertimento è un vero regalo al folto pubblico del PalaMassa. Saronno prova ad allungare (9 – 15) e Mantoan cerca di rimediare con rapidi cambi di modulo, lanciando nella mischia, al posto di Luca Spirito, l’ancora non del tutto recuperato Anfosso. Prima di tornare in panca, Anfosso lo ripaga con un paio di punti preziosi.

Viene poi la volta di Gaino (su Oddi) e di Benzi (su Bettucchi), prezioso nella ricezione in seconda linea. Lo strappo viene ricucito (18 – 18), ma i ragazzi locali non riescono a chiudere il set nel momento topico (avanti 23 – 22) e il più esperto Saronno lo porta a casa con la sicurezza di chi, in questa stagione, è abituato a farlo.

Proprio nel momento in cui sarebbe stato più facile demoralizzarsi, l’Albisola sceglie di non mollare. Mantoan nella sosta rivitalizza gli animi, fa rientrare Matteo Spirito, questa volta su Zappavigna, e tutti i suoi ragazzi lo premiano con un quarto set d’altri tempi, giocato interamente punto a punto (4 – 4, 8 – 6, 13 – 11, 18 – 18, 21 – 22, 24 – 24 alcuni parziali), con grande sofferenza del presidente Lo Bartolo, appartato nel solito angolo del PalaMassa. Il 28 – 26 conclusivo fa esplodere gli spalti dell’impianto albisolese.

Il tie-break si presenta entusiasmante, con i gialloblu in vantaggio psicologico. Ma una squadra come il Saronno non si fa mettere i piedi in testa facilmente e carica l’ultimo parziale di tensione, anche a seguito di un paio di decisioni arbitrali contestate, da una parte e dall’altra.

Il pubblico diviene settimo giocatore in campo ma i padroni di casa, pur dando l’impossibile (parità a 5, a 9, a 11), con un paio di errori di troppo cedono il set e l’incontro ai lombardi.

Applausi per tutti a scena aperta, per le due ore e passa di “pallavolo champagne” andate in scena La prossima settimana per l’Albisola iniziano le trasferte piemontesi. La prima sarà ad Alba che, in casa gialloblu, si augurano sia, di nome e di fatto, anche un buon augurio.

I risultati dell’8° giornata:
Sporting Parella Torino – Pallavolo Alba 3 – 1 (18/25 25/22 25/19 25/22)
Sopra Group Bresso – Crf Surrauto Fossano 0 – 3 (20/25 17/25 23/25)
Sant’Anna Tomcar San Mauro – Cereda Viaggi Carnate 3 – 0 (25/13 30/28 25/23)
Albisola Volley – Saronno 2 – 3 (17/25 25/20 23/25 28/26 12/15)
Brebanca Lannutti Cuneo – Ice3pole Villafranca 3 – 0 (25/18 25/10 25/19)
Eurorenting Bruno Mondovì – Colombo Agliate 3 – 2 (17/25 25/22 21/25 25/19 15/8)
Volley Milano – Nuncas Chieri 3 – 0 (25/19 25/14 25/20)

In classifica l’Albisola guadagna una posizione:
1° Crf Surrauto Fossano 20
2° Sant’Anna Tomcar San Mauro 20
3° Saronno 20
4° Eurorenting Bruno Mondovì 19
5° Sporting Parella Torino 19
6° Pallavolo Alba 15
7° Brebanca Lannutti Cuneo 9
8° Nuncas Chieri 8
9° Cereda Viaggi Carnate 8
10° Ice3pole Villafranca 7
11° Albisola Volley 6
12° Volley Milano 6
13° Sopra Group Bresso 6
14° Colombo Agliate 5

Sabato 9 e domenica 10 dicembre si giocherà la 9° giornata con i seguenti incontri:
Pallavolo Alba – Albisola Volley
Crf Surrauto Fossano – Sporting Parella Torino
Cereda Viaggi Carnate – Sopra Group Bresso
Nuncas Chieri – Sant’Anna Tomcar San Mauro
Ice3pole Villafranca – Eurorenting Bruno Mondovì
Saronno – Brebanca Lannutti Cuneo
Colombo Agliate – Volley Milano

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.