IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pallavolo femminile, serie D: Quiliano rullo compressore, Alassio nei quartieri alti

Quiliano. In attesa del recupero della 3° giornata, rinviata ad inizio novembre e riprogrammata per sabato 10 e domenica 11 marzo, il girone A ha già espresso in maniera piuttosto chiara la sua scala di valori.

Il Quiliano (nella foto) ha una marcia in più rispetto a tutte le altre. Tecnica da categoria superiore, affiatamento del gruppo e ottime qualità atletiche fanno delle biancorosse le regine incontrastate del girone. La squadra del presidente Benito Calvarese è a punteggio pieno, ha vinto 24 set e ne ha persi 3.

Alle spalle della compagine allenata da Renato Spirito, è battaglia per il secondo posto. Ben quattro squadre hanno identico bilancio: 5 vittorie e 3 sconfitte. Al momento la sta spuntando il Cogoleto che ha perso una volta al tie-break e non ha mai avuto bisogno del quinto set per vincere. Le giocatrici condotte da Giambattista Acerbi hanno all’attivo 19 set e al passivo 12.

Si difende bene l’Alassio, reduce tra tre vittorie consecutive, tutte per 3 a 0. Nell’ultimo incontro la formazione di coach Marco Pontacolone ha avuto la meglio sulla Lega Pallavolo Sanremo, raggiungendola a quota 15 punti.

Il Vbc Savona Sabazia ha un bilancio in parità: 4 vittorie, 4 sconfitte. Nonostante ciò, le ragazze allenate da Ivana Druetti e Massimo Persico si trovano solamente al 7° posto. Pagano il fatto di aver avuto per due volte necessità del tie-brek per chiudere a proprio favore un incontro. Il Maremola, invece, ha vinto solamente 3 partite, ma tutte con risultato “pieno”. E così il team guidato da Simone Lovesio si trova solitario in 6° posizione.

Sul fondo, staccate, ci sono tre squadre che sembrano ormai destinate alla poule retrocessione e, in questa prospettiva, punteranno tutto sui punti negli scontri diretti. Sono la Maurina, il Celle Varazze e il Finale. La formazione allenata da Marco Levratto ha vinto proprio sulle imperiesi e sulle finalesi. La Legendart, diretta da Marco Savio, ha all’attivo solamente il successo sul Maremola, ma per due volte ha strappato un punto andando al tie-break e resta così in scia alle rivali.

La classifica dopo 8 turni:
1° Quiliano Volley 24
2° Cogoleto Volley 16
3° Alassio Volley 15
4° Lega Pallavolo Sanremo 15
5° Salli’s Ventimiglia Bordighera 12
6° Maremola Volley 11
7° Vbc Savona Sabazia 10
8° Maurina Volley 6
9° Celle Varazze Volley 6
10° Legendart Volley Team Finale 5

Il campionato ripartirà con la 10° giornata, la prima di ritorno:
giovedì 12 gennaio ore 21,00 Maremola Volley – Cogoleto Volley
sabato 7 gennaio ore 21,00 Salli’s Ventimiglia Bordighera – Quiliano Volley
mercoledì 11 gennaio ore 20,30 Alassio Volley – Maurina Volley
sabato 7 gennaio ore 21,00 Celle Varazze Volley – Lega Pallavolo Sanremo
mercoledì 4 gennaio ore 21,00 Legendart Volley Team Finale – Vbc Savona Sabazia

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Hubble
    Scritto da Hubble

    Beh, certamente non c’è da gioire ma, volendo, si può rimediare a tutto.

  2. donnamascarata
    Scritto da donnamascarata

    Un 7° posto in classifica per una squadra di ragazze allenate da due tecnici, supportati da uno staff dirigenziale di prim’ordine, non appare certo un risultato esaltante.
    Le ragazze, lasciate sole, allo sbando, non avrebbero potuto fare peggio.