IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Nuovo ufficio mobile della Polizia provinciale, Vaccarezza: “Il mezzo potrà raggiungere le frazioni più isolate”

Savona. E’ stato consegnato stamane al Corpo di Polizia provinciale il nuovo Ufficio mobile della Provincia di Savona. All’evento erano presenti il presidente della Provincia di
Savona Angelo Vaccarezza, l’assessore Paolo Ripamonti e il Comandante della Polizia provinciale Fulvio Terzolo. Il progetto è nato a seguito di un finanziamento regionale e di
un accordo tra le Province di Savona ed Imperia.

“Sono davvero lieto perchè questa è l’ulteriore concreta testimonianza dell’ottimo rapporto e della fattiva collaborazione che ci lega alla Provincia di Imperia, ha dichiarato il presidente Vaccarezza. Questo mezzo sarà un vero e proprio presidio viaggiante che potrà raggiungere le frazioni più isolate ed i comuni a confine tra le due province come quelli di Ortovero, Casanova Lerrone, Stellanello, Onzo, Vendone e Testico. Proprio a Testico, il 28 dicembre, insieme al presidente della Provincia di Imperia Luigi Sappa, ci sarà la presentazione ufficiale del mezzo ai cittadini. E’ un momento importante perchè avviene solo dieci giorni dopo la consegna della Smart che la Provincia di Savona ha donato alla Polizia di Stato e testimonia l’attenzione della nostra amministrazione alla sicurezza del territorio. L’ufficio mobile consentirà molteplici interventi: permetterà un migliore servizio di sicurezza ai cittadini, raccoglierà segnalazioni che riguardano la manutenzione e la sicurezza delle strade, l’ordine pubblico e permetterà, inoltre, di conoscere le criticità relative alle violazioni di natura ambientale nel nostro entroterra”.

“E’ l’ennesima prova, conclude il presidente, dell’importanza che le nostre province rivestono e del ruolo che esse esercitano: intervenire laddove altri latitano, operando sempre nell’interesse
dei cittadini e della tutela del territorio”.

“Sono soddisfatto del risultato ottenuto e del grande servizio, dichiara l’assessore Ripamonti, che l’Ufficio mobile della Polizia provinciale garantirà alla comunità. Un ulteriore vantaggio per il territorio rivolto soprattutto a coloro i quali abitano in zone lontane dalle sedi comunali. Un segno tangibile di azione sinergica tra le Province di Imperia e Savona”.

Un servizio strategico quindi per i comuni dell’entroterra della provincia e principalmente per i Comuni ricompresi nella convenzione stipulata tra la Provincia di Savona e la Provincia di Imperia.

Il mezzo è un Fiat Nuovo Doblò, tetto rialzato, 1600 Multjet Dynamic ed è stato allestito dalla ditta A.V.S. di Coreglia Ligure (GE).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. cobra
    Scritto da cobra

    Tutto alla faccia di chi sostiene che l’ente è INUTILE e che si SCIUPANO SOLDI
    PUBBLICI!
    Ma non è mica vero!!!!