IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Mistero intorno ad un incontro tra Procuratore, sindaco e assessore Martino: sul tavolo il Savona Calcio?

Savona. No comment da entrambi i fronti. E’ questa la linea scelta dal Comune e dalla Procura di Savona a proposito di un incontro che si è svolto questa mattina a Palazzo di Giustizia. Intorno al tavolo c’erano il Procuratore Francantonio Granero, il sindaco Federico Berruti, l’assessore comunale allo sport Martino ed il segretario comunale. Visti i protagonisti è facile pensare che l’argomento del giorno fosse il Savona Calcio, ma nessuno ha voluto confermare o smentire.

Secondo indiscrezioni sembra che da Palazzo Sisto si stia valutando l’ipotesi di presentare un’esposto, difficile però, almeno per ora, capire in che termini potrebbe essere costruito.

Può essere che i rappresentanti dell’amministrazione comunale abbiano voluto confrontarsi con la Procura proprio su questi aspetti. Al termine dell’incontro, durato all’incirca un’ora, nessuno ha poi voluto rilasciare dichiarazioni. La visita di sindaco e assessore allo sport però è un indicatore chiaro del fatto che forse il Comune, che è socio della società biancoblu, abbia deciso di prendere una posizione ben precisa in questa storia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Carlo M.
    Scritto da Carlo M.

    Martino dubito che possa fare miracoli. Al massimo sempre parlando di Savona Calcio ha contribuito come ente a sottovalutare totalmente la situazione. Come socio è una responsabilità significativa. Già..ma come mai?…

  2. arianna
    Scritto da arianna

    Ormai il miracolo non lo può più fare neanche San Martino!
    Figuriamoci altri, calcio sano e gratis per tutti, senza spese in comune!!!

  3. Scritto da Diegodelavega

    che grandissima presa per i fondelli….100mila € ( di multe per 1 minuto di divieto di sosta in via Boselli che manco intralcia ) per sti 20 (o quanti sono) pseudo “divi” sportivi…e i dirigenti o presidenti vari che salgono su quel trono solo per fare un pò di magna magna con la costruzione dello stadio, e invece fanno solo danni economici o di immagine alla città…che schifo…altro che andare allo stadio a vedere il Savona!!!andiamo a vedere la Letimbro, o il Priamar…almeno è gratis!!!

  4. goldrake
    Scritto da goldrake

    Ci auguriamo vivamente che, in questi momenti, ancora più duri di altri, i Cittadini non
    debbano assistere a scempio di denaro pubblico perchè venga salvata una squadra di
    calcio o, comunque, sciupati per altre amenità similari.
    Certo che per la vicenda in questione, si sentivano da parecchio tempo strane voci ma,
    chi ci faceva caso: chiacchere da bar o di quartiere, nulla di importante.
    Trovo molto interessanti i post precedenti e quelli che sono seguiti all’art. n.206902 c.m.

  5. Zanardi
    Scritto da Zanardi

    Le radici massoniche savonesi, liguri non vanno sottovalutate !!!!!