IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Manovra, lettera del Pd ai sindacati: “Migliorare interventi”

Più informazioni su

Liguria. Operare interventi migliorativi alla manovra nel suo percorso di conversione in legge. E’ quanto scrive il Pd Liguria in una lettera aperta ai segretari regionali di Cgil, Cisl e Uil indicando i punti su cui intende lavorare nelle prossime ore “per accentuare il profilo di giustizia sociale della manovra, necessariamente dura per evitare il fallimento del Paese, ma che vogliamo presenti una più equa distribuzione dei sacrifici”.

“Questò- afferma – è il modo migliore per rispondere alle preoccupazioni di tanta parte della società italiana che hanno portato il sindacato a convocare lo sciopero di oggi”.

Nella lettera firmata da Lorenzo Basso, segretario Pd Liguria, Giovanni Lunardon, vicesegretario e Mario Tullo, coordinatore parlamentari, viene messa in evidenza la necessità di: elevare la soglia della indicizzazione delle pensioni fino ad almeno tre volte le pensioni minime: sottrarre i lavoratori precoci dalla nuova disciplina delle pensioni di anzianità e aumentare la soglia della franchigia sulla prima casa.

Il Pd ritiene anche si debba aumentare il prelievo sui capitali scudati; abbassare la soglia della tracciabilità come strumento di lotta all’evasione e mettere in vendita le frequenze digitali oltre ad armonizzare le indennità dei Parlamentari alla media europea nei tempi previsti dal decreto Monti. “Ci impegniamo – affermano – a farci promotori di un patto preventivo e unilaterale di consultazione con le organizzazioni sindacali e le altre parti sociali per affrontare una discussione aperta, prima che giungano al voto in Parlamento, tutti i temi di rilevanza economica e sociale di rilievo nazionale e i principali dossier economici che riguardano la Liguria”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.