IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Manovra, l’assessore Martino: “Avremo meno risorse, valuteremo aliquote Imu”

Savona. “Non cambia la sostanza, anzi la situazione peggiora perchè c’è un taglio ulteriore dei trasferimenti statali ai comuni, che per Savona vale 1,7 mln di euro. Certamente l’Imu concede una opportunità in più per le amministrazioni comunali e rappresenta un passo in avanti, anche per la flessibilità delle sue aliquote, tuttavia il quadro di bilancio e le linee che il Comune savonese dovrà intraprendere non variano certo di molto”. A dirlo è l’assessore comunale al bilancio Luca Martino, che ha commentato le misure contenute nella manovra presentata dal governo e le sue ricadute sulla città della Torretta.

“Risorse aggiuntive non ce ne sono, la stretta sugli enti locali resta, anche perchè – aggiunge Martino -, gli introiti sul patrimonio immobiliare andranno comunque allo Stato e non ci sono elementi di compensazione, o comunque si andrebbe ad una ulteriore riduzione dal fondo perequativo per altrettante risorse incassate”.

In attesa di conoscere nel dettaglio la manovra l’assessore Martino ed i tenici del Comune valuteranno con esattezza le entrate derivanti dall’Imu e dalle sue aliquote, per vedere eventuali correttivi ad un bilancio che Palazzo Sisto dovrebbe già varare entro l’anno o gli inizi del 2012, in particolare di pondere aumenti nei tributi locali per i più abbienti. La novità dell’Imu sulla case di proprietà è che permette ai Comuni di ricavare entrate proprie aumentando il coefficiente base dell’aliquota, un +2% sulle prime case ed un +3% sulle seconde abitazioni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. joeblack
    Scritto da joeblack

    L’assessore bifronte, nel senso che oltre al bilancio guarda anche allo sport, potrebbe dire ai Cittadini quanto denaro pubblico è stato generosamente sciupato per la campagna per lo sport,
    fatta l’anno scorso can la stampa di manifesti, volantini e veri e propri libretti illustrati con molte
    fotografie stampate su carta patinata.
    @lui, ti era sfuggito questo o, forse, l’anno scorso non eravamo ancora in crisi?

  2. lucanicole
    Scritto da lucanicole

    ma io non capisco come tutti facciano a stare sempre zitti…. e il bollo dell’auto e adesso di nuovo l’ici o l’imu sulla prima casa… ma son tutte cose che già abbiamo PAGATO!!!!! e forse non ancora finito.. andate a toccarvi voi e i vostri cari fratelli giu a roma o milano che di case ne avete a migliaiai e che prendete stipendi che per quello che fate dovreste ancora voi dare dei soldi a fine mese!!! se l’italia va a pezzi e siamo lo zimbello del mondo è colpa vostra e basta cari politici, assessori, deputati e via dicendo… a furia di mangiare avete svuotato il piatto!!!!! tassate chi a fine mese prende stispendi con 4 zeri o chi di pensione prende piu di 3000€ come fate voi… poi se non dovesse bastare ( il che dubito vedendo quanti siete e quanto schifosamente siete ricchi) potreste chiedere anche a noi poveri lavoratori ( da 8/10 ore al giorno e non al mese) di dare una mano…

  3. lui la plume
    Scritto da lui la plume

    Abbattere gli sprechi ……