IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Manovra governo Monti. Rossello (Cgil): “Conseguenze negative per il Savonese”

Savona. C’è grande attesa anche nel savonese sulla presentazione da parte del governo di Mario Monti sulle linee guida dell’imminente manovra economico-finanziaria. Pensioni, tagli alla spesa pubblica e nuove leve fiscali sui beni immobili, che potrebbero rappresentare possibili entrate per le stesse amministrazioni comunali.

L’incontro fissato per questa mattina tra l’assessore comunale Luca Martino ed i sindacati è stato aggiornato, proprio per capire quali potranno essere le manovre di Palazzo Sisto per la stesura del bilancio del 2012.

Trasporto, welfare, servizi sociali, pulizia della città e cultura: questi i capitoli considerati intoccabili dall’amministrazione comunale, mantenendo aperto il dialogo sulle misure che dovranno essere messe in campo sul fronte di entrate e sui tributi locali.

“Aspettiamo di conoscere nel dettaglio i contenuti della manovra e vedere cosa i comuni potranno fare – commenta il segretario della Cgil Francesco Rossello -. L’obiettivo del tavolo avviato con Palazzo Sisto per evitare conseguenze ancora più pesanti per giovani, lavoratori e donne meno abbienti”.

“Dal governo nazionale, invece, la mazzata sulle pensioni di anzianità non può certamente essere accettata, non si tutelano i lavoratori che hanno svolto un lavoro logorante ed il blocco della rivalutazione delle pensioni è un intervento che peggiorerà socialmente il Paese. Insomma una manovra ancora una volta iniquia. Anche a livello provinciale avvieremo una discussione congiunta con le altre organizzazioni sindacali, in particolare sugli effetti di una manovra che arriva in un territorio già fortemente colpito dalla crisi, con numerosi accordi di mobilità e molte aziende che hanno ricorso a pratiche di prepensionamento”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.