IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Laigueglia, dehors “difformi” e senza autorizzazioni: a giudizio gestore di un ristorante del centro

Laigueglia. Nel 2006 molti esercizi commerciali laiguegliesi erano finiti sotto la lente di ingrandimento delle forze dell’ordine per l’inosservanza delle disposizioni relative ai dehors. In particolare, molti locali, specialmente del centro storico, si sarebbero presi alcune “libertà” non consentite, come quella di costruire verande e spazi esterni difformi rispetto a quanto pattuito e senza curarsi di avere il nulla osta da parte della Sovrintendenza ai Beni Culturali.

Tra questi, un noto ristorante del centro di Laigueglia, il cui gestore (L.B.) è finito a processo insieme alla titolare della ditta dei lavori (P.S.) e al progettista (G.B.). Secondo l’accusa, l’uomo avrebbe costruito un dehor col soffitto più alto del dovuto e senza chiedere i permessi necessari agli organi preposti. Nell’udienza di ieri, ai capi d’imputazione – che, nel corso del prossimo dibattimento in aula, previsto a maggio 2012, cadranno in prescrizione – si è aggiunto quello di occupazione abusiva di suolo pubblico. Un’accusa che l’imputato, assitito dall’avvocato Alessandro Chirivì, respinge con tanto di documenti di pagamento in mano e che sarà discussa in primavera.

(foto d’archivio)

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.