IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La coppia Andrea Baldi e Francesco Ratto fa grande il Circolo Scherma Savona

Più informazioni su

Savona. Ad Andrea Baldi e Francesco Ratto spetta la copertina della scherma savonese e ligure; infatti entambi i sedicenni savonesi, si sono qualificati sia alla fase finale dei Campionati Italiani Under 17 che alla fase Nazionale Assoluta di spada e fioretto.

Ma andiamo con ordine: Francesco è riuscito a strappare il difficilissimo pass per i Campionati italiani Under 17 su ben 440 spadisti di tutta italia, entrando tra i primi 36 che si giocheranno il titolo in palio nel mese di febbraio a Jesolo.

Visto l’altissimo numero dei partecipanti, qualificarsi tra i primi 36 rappresentava una piccola impresa, ma Francesco l’ha compiuta, unico ligure insieme al genovese Vignolo a centrare la quasi proibitiva qualificazione.

Il momento d’oro dell’atleta del C.S. Savona proseguiva questa domenica, con l’altrettanto prestigiosa qualificazione ai Campionari Italiani Assoluti di specialità, quelli a cui parteciperanno tra gli altri l’Olimpionico Tagliariol e tutti i più forti rappresentanti della spada nazionale assoluta.

Altrettanto notevole la performance di Andrea Baldi , che dopo gli exploit in campo europeo, ha centrato la qualificazione agli Italiani Under 17 di fioretto, piazzandosi al termine delle due prove di qualificaziuone al 7° posto finale.

Il risultato lo pone tra i migliori protagonisti della specilaità in Italia a livello under 17 e come il suo compagno di sala Francesco, anche Andrea si è qualificato per la fase finale dei Campionati Assoluti di fioretto; qui Andrea incrocierà le lame con Cassarà, Baldini & C.

Inoltre per non farsi mancare nulla, il “fiorettista” Andrea ha strappato anche la qualificazione per la prova assoluta di spada, piazzandosi addirittura al 3° posto e sconfiggendo nella prova zonale anche alcuni nazionali Under 20 nella specialità non sua.

E’ da sottolineare infine come il sodalizio del Presidente Roberto Faldini, guidato tencamente dai fratelli Federico e Fabrizio Santoro e da Paolo Bracco , sia l’unica società ligure ad aver qualificato due suoi atleti alle varie fasi nazionali, in due armi diverse, fioretto e spada, una particolare nota di merito alla conduzione tecnica della società savonese.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.