IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Istat, prezzi in salita: + 3,8% a Savona in 11 mesi

Più informazioni su

Savona. L’indice dei prezzi al consumo nel mese di novembre per la provincia di Savona è cresciuto del 3,8 per cento rispetto al dicembre 2010, registrando un incremento leggermente superiore alla media nazionale (3,6%). Il calcolo dell’indice dei prezzi è stato elaborato a livello provinciale dall’Istat, che lo ha ulteriormente scorporato in 12 indici di settore, consentendo così di verificare gli andamenti e gli scostamenti dagli indicatori nazionali e da quelli delle altre aree territoriali. Si scopre così, ad esempio, che lo stesso incremento di Savona è stato registrato da Genova, mentre La Spezia si è fermata alla soglia del 3% di aumento (il dato di Imperia non è stato elaborato).

Quanto ai diversi capitoli di spesa, solo uno risulta in calo: riguarda i servizi di comunicazione, i cui prezzi sono scesi dell’1,7% a Savona, in linea con l’andamento nazionale (-1,8%). Gli aumenti più vistosi si sono avuti nel capitolo dei “Trasporti” con un +6,1%, che comunque è inferiore al +7% della media nazionale. Forti incrementi anche per le “Bevande alcoliche e tabacchi” (+5,7%), “Abitazione, Acqua, Energia e Gas” (+5,5%), “Abbigliamento e Calzature” (+5,6%), capitoli in cui tuttavia l’incremento a livello nazionale è stato superiore al 7,5%.

A far crescere l’indice savonese è stato soprattutto il settore alimentare, con un +4,1%, risultato nettamente superiore al dato medio italiano (+2,9%). L’altro capitolo che vede Savona sensibilmente superiore all’indice medio nazionale è quello dei servizi alberghieri e di ristorazione, con un +3,6%, superiore di un punto e mezzo percentuale rispetto alla media nazionale (+2,1%

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.