IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ipercoop di Savona, Ghiglia (Filcams Cgil): “Riassorbire eventuali esuberi nel nuovo centro commerciale le Officine”

Savona. I sindacati chiedono chiarezza sulle criticità occupazionali in merito ai presunti esuberi all’Iperccop di Savona.

“Abbiamo avviato una trattativa con l’Iperccop che sarà dura e difficile. Seguirà un incontro il 10 gennaio per cercare di arrivare ad un possibile accordo tra le parti. Compito nostro è capire di cosa si sta parlando. Le informazioni che arrivano in queste ore non sono attendibili e rischiano di farci partire con il piede sbagliato verso una trattativa che deve iniziare da dati reali che oggi mancano” riferisce Cristiano Ghiglia, segretario Filcams Cgil Savona.

“Stamattina insieme alla Rsu aziendale abbiamo fatto un passaggio diretto con i lavoratori, la settimana prossima ci sarà un’assemblea unitaria con Cgil, Cisl e Uil sul futuro che ci prospetta davanti evitando fughe di notizie non veritiere verso una trattativa seria e veritiera per fare rientrare le criticità evidenti” prosegue Ghiglia.

Il segretario della Filmcams ha poi precisato la posizione del sindacato sull’incontro di ieri in Comune con al centro l’occupazione per il nuovo parco commerciale nella ex Metalmetron, per la quale le organizzazioni sindacali di categoria hanno chiesto garanzie anche su un possibile riassorbimento della manodopera dell’Ipercoop in caso di un esubero del personale: “Abbiamo deciso di aggiornare gli accordi siglati tra il 2005 e il 2008 con le organizzazioni sindacali. Sulle nuove prospettive occupazioni delle Officine si parla di dare lavoro di qualità con mansioni importanti e riassorbire i lavoratori espulsi dal ciclo produttivo.

“Oggi esistono ancora molte criticità da risolvere, al Comune abbiamo chiesto che la questione Iperccop e dei nuovi accordi sindacali possano andare di pari passo e solo in questo modo si potrà arrivare ad una trattativa sincera con l’azienda” conclude Ghiglia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Pippo Gigi

    il sindacato ipercoop fa ridere.. peccato che nel frattempo fanno piangere i dipendenti! Almeno quelli che hanno un cervello… Purtroppo pochissimi… quanti hanno votato no? quanti astenuti?

  2. Scritto da Antony

    …occhio, questi fanno danni..
    soprattutto quando non dicono le cose come stanno pur di accaparrarsi una tessera…
    certo che ne hanno di lavoro.. la foto la dice lunga.. meno male che hanno i capi da tennis per svagarsi….