IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Incendio Vado Ligure: Via Fieschi segue l’emergenza, solidarietà anche da Sardegna e Veneto foto

Vado Ligure. Gli assessori regionali Giovanni Barbagallo e Renata Briano, cui fanno capo, rispettivamente, l’antincendio boschivo e la protezione civile. sono in contatto con i sindaci di Vado e Quiliano che stanno facendo fronte anche alle esigenze di 250 sfollati dalle case minacciate dalle fiamme. “Siamo in contatto costante con il centro operativo – ha detto Barbagallo – Il sistema sta funzionando grazie all’enorme lavoro dei vigili del fuoco, il corpo forestale dello stato, i volontari , le forze dell’ordine e gli amministratori locali”.

L’assessore ha rimandato a un secondo momento la stima complessiva dei danni e una possibile richiesta di aiuto al Governo.

Solidarietà alla popolazione di Vado Ligure, colpita dal vasto incendio divampato ieri, è stata espressa dal presidente della Regione Sardegna, Ugo Cappellacci, che ha scritto al sindaco Attilio Caviglia.

“Carissimo sindaco, in nome del ponte di reale comunicazione creatosi con le navi sarde tra il porto di Vado ligure e la Sardegna, che tu ed i tuoi concittadini avete accompagnato con impegno ed entusiasmo – scrive Cappellacci – desidero farti arrivare la solidarietà mia personale e di tutta la Sardegna, in questo momento di grave calamità per la tua città, dovuto al terribile incendio che ne ha devastato molte zone. Vi siamo vicini ed a disposizione per ogni necessità. Un forte abbraccio da me e da tutti i sardi”.

Anche il presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, ha espress solidarietà del Veneto per il grave incendio. “La popolazione veneta, come quella ligure – sottolinea Zaia – è stata recentemente colpita da gravi calamità naturali. E’ pertanto vivo in noi tutti e nella nostra gente il più forte sentimento di solidarietà, che le esprimo apprendendo della calamità che ha colpito le splendide terre del savonese”.

“Ho già contattato il nostro assessore alla protezione civile Daniele Stival – annuncia Zaia – se necessario e se richiesto da chi sta gestendo l’emergenza sul campo, i nostri uomini sono pronti a partire e ad attivarsi per portare aiuto ai soccorritori liguri e mettere a disposizione la loro vasta esperienza in materia di antincendio boschivo”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.