IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Incendio Vado Ligure, in corso le operazioni di bonifica: sfollati rientrano a casa foto

Vado Ligure. Secondo quanto annunciato dal sindaco Attilio Caviglia e dai responsabili di vigili del fuoco e Forestale, l’emergenza sta calando nel comprensorio vadese duramente martoriato dagli incendi. Anche oggi, come ieri, è stata interrotta l’energia elettrica per consentire il volo dei Canadair e degli elicotteri. E’ cominciata la bonifica delle zone carbonizzate dalle fiamme, ma il livello di guardia rimane alto per la notte, anche a seconda dei capricci del vento di tramontana.

Oltre 250 gli ettari di macchia andati in fumo, un danno incalcolabile al patrimonio ecologico vadese e quilianese. Come anticipato da IVG.it, le indagini degli specialisti del Nipaf e dei vigili del fuoco si stanno concentrando sullo scoppio di petardi nel pomeriggio tra il 24 e 25 dicembre, quando è divampato ai margini dell’abitato di Segno il primo rogo da cui sarebbero partiti, per “spotting”, gli altri due fronti principali, uno sulla sommità del borgo e l’altro a Ponte dell’Isola. Poi una miriade di altri focolai.

Non sono escluse le altre ipotesi, ma in linea principale gli inquirenti battono la pista dell'”imperizia”. Non correlato ai vari incendi collinari, invece, il fuoco che ha colpito l’area camper presso il pontile Enel sull’Aurelia. In questo caso, originato dallo scoppio di petardi, la mano sarebbe dolosa.

Centinaia di persone evacuate (sono state 300 dalla vigilia di Natale ad oggi, tra Vado, Sant’Ermete e San Genesio) stanno facendo ritorno graduale alle loro case. Le operazioni di bonifica proseguiranno per tutta la sera e riprenderanno domani mattina. I Canadair e gli elicotteri che sono stati impegnati per tutto il tempo sull’area stanno rientrando alla base. Un solo Canadair è stato dirottato su Genova Voltri, dove è in atto un incendio di bosco.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.