IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Incendio Vado: in sicurezza la discarica del Boscaccio, volontario ferito alla schiena a Spotorno foto

Vado Ligure. Il fuoco ha ripreso ad ardere a Segno, nel borgo alto, mentre nella valle di Vado e a San Genesio le operazioni sono concentrate sulla bonifica. Un volontario è stato trasportato in ospedale per ferite causate da una caduta: impegnato nello spegnimento, è scivolato sul terreno del versante spotornese; ha subito traumi alla schiena e ad una caviglia. Non sarebbe grave.

Sono un centinaio tra volontari dell’Antincendio, Vigili del fuoco e Forestale stanno lavorando al rogo che, a causa del forte vento, da Vado Ligure si è spostato verso Spotorno. Una prima stima dell’area bruciata ipotizza 400 ettari di bosco e macchia mediterranea anche se, secondo la Forestale, è troppo presto per quantificare esattamente il danno. Sul fronte di fuoco, spezzato in numerosi fronti stanno lavorando tre Canadair, un elicottero Ericsson S64 e un elicottero della Regione Liguria.

Emergenza rientrata per la discarica del Boscaccio, che ieri aveva sospeso le operazioni con l’avvicinarsi delle fiamme. Attualmente per l’impianto non ci sono pericoli, mentre non si registrano particolari danni: è rimasta bruciata una parte di vegetazione ripiantumata ai margini del sito.

Plauso al lavoro degli operatori e dei volontari anche da parte consigliere comunale Matteo Debenedetti: “E’ stato un lavoro grandioso, di impegno e coordinamento, al servizio della popolazione. In questa circostanza drammatica si è vista in modo tangibile la partecipazione, la condivisione e l’aiuto per questa comunità colpita duramente da un evento così improvviso e devastante”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.