IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il ciclismo aiuta le zone alluvionate della Liguria: per Giro e Milano-Sanremo corre anche la solidarietà

Regione. Non solo sport al Giro d’Italia ed alla Milano-Sanremo 2012. Due degli appuntamenti clou della stagione ciclistica italiana infatti diventeranno anche un momento di solidarietà e aiuto alla Liguria ferita dalle alluvioni, in particolare per Genova e per lo Spezzino. L’idea è nata a Sanremo con il direttore generale del Giro d’Italia e di Rcs Sport Michele Acquarone, l’assessore allo Sport della Regione Liguria Gabriele Cascino nel corso di un incontro nel comune della città dei Fiori con l’assessore sanremese Gianni Berrino.

Il Giro d’Italia numero 95 premia la Liguria con due tappe, la Seravezza- Sestri Levante, giovedì 17 maggio e la Savona-Cervere, venerdì 18. La Milano-Sanremo è invece in programma sabato 17 marzo 2012. La tappa Seravezza- Sestri Levante, in particolare, attraversa tutte le Cinque Terre con le due località epicentro della tragica alluvione: Vernazza e Monterosso. La Regione Liguria ha trovato nel direttore del Giro d’Italia Michele Acquarone “una grande disponibilità a dar vita a iniziative per promuovere e far sapere a tutto il mondo le immagini della rinascita delle Cinque Terre che stanno tornando a vivere” ha detto Cascino.

Riflettori accesi anche sulla Milano-Sanremo che sarà promossa anche durante il Festival della Canzone in cartellone alla metà di febbraio. Cascino ha ringraziato il direttore Michele Acquarone e la Federazione Ciclistica Italiana per questo ritorno del Giro d’Italia in Liguria, dopo la tragica morte, lo scorso anno, del corridore belga Wouter Weylandt nella terza tappa, sulla discesa del Passo del Bocco, verso Rapallo. Quest’anno la corsa tornerà nel Tigullio, a Sestri Levante, dove nel 1960 tagliò il traguardo Gastone Nencini e nel 1969 Eddy Merckx e a Savona che saprà anch’essa essere all’altezza dell’appuntamento.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.