IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Regione: 5 mln di euro per le imprese alluvionate, risorse pronte prima di Natale

Regione. Da lunedì 12 dicembre e fino al 31 gennaio 2012 le imprese alluvionate con un danno inferiore a 3 mila euro potranno presentare domanda di contributo per investimenti a fondo perduto alle Camere di Commercio di Genova e della Spezia. Lo hanno comunicato quest’oggi il presidente della Regione Liguria, Claudio Burlando e l’assessore regionale allo sviluppo economico, Renzo Guccinelli, rendendo noto l’avvio del bando di 5 milioni di euro preannunciati dalla Regione Liguria la scorsa settimana.

I finanziamenti, erogati dalla Regione, consentiranno alle imprese di ottenere un contributo a fondo perduto del 40%, a fronte di spese già sostenute o che saranno sostenute per consentire la continuità dell’attività.

“Questo strumento – spiega l’assessore regionale Guccinelli – è una parte dell’iniziativa intrapresa dalla Regione per dare risposte ai danni dovuti alle alluvioni del 25 ottobre e del 4 novembre che hanno colpito oltre 2.500 imprese del territorio regionale e si unisce ad altre azioni che la Regione sta portando avanti. Tra queste la creazione di un fondo di garanzia per l’accesso al credito di 3 milioni di eur, messo a punto insieme alle Camere di Commercio e la richiesta in corso alla commissione europea di procedere alla riprogrammazione dei fondi dell’asse 1 del Por, il piano operativo regionale, che potrà consentire di mettere a disposizione una cifra tra i 30 e 40 milioni di euro di risorse comunitarie. Tali finanziamenti serviranno per sostenere gli investimenti, anche in questo caso con un contributo a fondo perduto del 40% che sarà attivato nel mese di gennaio dell’anno prossimo, destinati alle aziende colpite che hanno avuto danni superiori ai 30.000 euro”.

Ammontano a 1.290 le imprese danneggiate nell’alluvione di Genova del 4 novembre scorso, per un totale di 89.164.285 euro di danni, mentre quelle danneggiate nella provincia spezzina nel corso dell’alluvione del 25 ottobre ammontano a 1236 per un totale di 160.336.150 euro di danni denunciati.

“Ritengo siano fondamentali la velocità e la sinergia con cui Regione Liguria, Camere di Commercio di Genova e della Spezia e associazioni di categoria hanno lavorato per dare un supporto economico concreto alle imprese che hanno subito danni a causa delle alluvioni” riferisce Luca Costi, segretario regionale di Confartigianato Liguria,che sottolinea: “Apprezziamo la semplificazione delle modalità con cui le imprese possono accedere ai fondi e la possibilità che questi finanziamenti siano anche cumulabili con i mutui erogati da Artigiancassa. La procedura è stata resa snella e questo garantirà la rapida erogazione dei contributi. Confartigianato Liguria offre il proprio supporto alle imprese e si rende disponibile a collaborare con gli enti regionali e camerali per la più ampia diffusione delle informazioni”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.