IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La foto dei Lettori di IVG.it

Garlenda: il “Presepe luminoso del laghetto”

Più informazioni su

Garlenda.  Ieri sera, martedì 13 dicembre, e come ogni anno in occasione delle festività natalizie, si è acceso a Garlenda il “Presepe Luminoso del Laghetto”.

Iniziativa privata sostenuta dal Comune di Garlenda e patrocinata dalla Pro Loco che colora un anfratto naturale della sponda sinistra del torrente Lerrone presso Borgata Ponte, ospitando un presepe composto da statue policrome in grandezza naturale: pastori, greggi, palmeti e altre figure di luce, sovrastate da un cielo stellato a venti metri di altezza. Composto da oltre un chilometro di tubi luminosi a due vie, da 12.800 pezzi di fascette di cablaccio e quasi due chilometri i filo di ferro plastificato, il presepe luminoso del laghetto nasce da un’idea di Giacomo Secondo Beltrando, il quale, dopo 37 anni trascorsi in Svizzera per motivi di lavoro, si trasferiva nella sua casa di Garlenda.

In occasione del Natale 1999 decise di realizzare a proprie spese a perenne ricordo della madre Lucia, la Natività, accompagnata nelle vicinanze da una pecora solitaria, il tutto sovrastato da una stella cometa. Negli anni a seguire, anche grazie al contributo di sponsor privati e alla collaborazione con il fabbro del paese, Augusto Pizzo, il presepe si è allargato in dimensioni e di figure rappresentate fino a riempire di calore e di magia quest’ansa del torrente, dove le migliaia di luci risplendono nelle acque del sottostante laghetto nel Lerrone.

“Ringraziamo tutti i visitatori che grazie alla loro visita ci permettono di mantenere viva la tradizione e ogni anno di arricchire il presepe con nuovi soggetti”, dichiarano all’unisono Giacomo Secondo Beltrando e Augusto Pizzo. Alla cerimonia erano presenti molti cittadini, curiosi oltre che esponenti dell’Amministrazione comunale e della Pro Loco. Visita libera tutti i giorni dalle 18 all’una di notte in località Borgata Ponte.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.