IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Gara di velocità sull’Aurelia: scene da “Fast and Furious” tra Noli e Finale. Denunciate due 24enni

Finale L. Una versione nostrana e “in rosa” del celebre film “Fast and Furious”, con due giovani donzelle al volante di auto dai motori rombanti che gareggiano pericolosamente lungo l’Aurelia.

L’imprudente gara di velocità su quattro ruote è andata in scena martedì scorso, tra Noli e Finale Ligure, intorno alle 21,30. Dopo essersi “carburate” con cocktail e bevande alcoliche in un bar della zona, Jennifer – 24enne di origine brasiliana e residente a Vezzi Portio – e Diane – 25 anni tra pochi giorni, genovese e con casa a Bergeggi – si sono messe alla guida delle loro auto e, insieme agli amici di scorribande, hanno improvvisato una competizione su strada lungo le pericolose curve dell’Aurelia.

Jennifer, a bordo di una Ford Fiesta, e l’amica-pilota, alla guida di una Renault Clio, si sono superate a vicenda più volte, incitate dagli amici al seguito, fino a quando, ad incrociare la loro folle gara, è stata una pattuglia della Stradale di Savona che ha immediatamente invertito la marcia e si è messa all’inseguimento delle “furious” che, però, non hanno smesso di premere sull’acceleratore.

Alla fine è dovuta intervenire una seconda pattuglia e, solo all’imbocco dell’abitato di Finale, all’altezza di un’area di servizio Q8, una delle due auto della Stradale è riuscita a superarle, “chiudendole” e fermandole. Una volta scese dalle vetture, Jennifer e Diane hanno tentato di spiegare il proprio gesto (“eravamo in un bar e abbiamo bevuto un po’”) ma senza riuscire ad articolare bene le parole a causa dell’alcol (alla prima sono stati trovati 1,33 g/l nel sangue e alla seconda 2,09 g/l) né a reggersi in piedi.

Alla fine sono state denunciate per guida in stato d’ebbrezza e perché gareggiavano in velocità, ed è stata loro ritirata la patente che verrà certamente sospesa (da 1 a 3 anni). “Visto il tratto di Aurelia in cui si è svolta la loro insensata competizione – commenta il comandante della Stradale, Gianfranco Crocco – è andata bene che non si siano scontrate con gli altri mezzi in viaggio tra una curva e l’altra”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. marty74
    Scritto da marty74

    Mi permetto di dire che a 24 anni sono giovani, ma non così tanto. Comportarsi così, a quell’età, mi fa pensare che saranno sempre persone sciocche, superficiali e pericolose.

  2. Scritto da pmax

    foffo… non un solo anno ma dieci di lavori socialmente utili, e patente ritirata a vita… forse gente “allegra” alla guida ne troveremo (sono volontario anpas) un po’ meno per le strade… ps tanti auguri di buone feste a tutti

  3. Scritto da freeholly9

    no! non gli devono piu dare la patente ! questo reato dovrebbe essere TENTATO omicidio punto e basta perchè erano consapevoli di aver bevuto e si sono messe non solo al volante,ma a fare addirittura una gara tra loro.Chiunque avesse attraversato la strada sarebbe morto: per me è TENTATO OMICIDIO,solo per fortuna non hanno ammazzato nessuno.

  4. Belan
    Scritto da Belan

    Italiano o straniero , devono andare in galera! Basta con sti\ste malati di mente pericolosi!

  5. folgore
    Scritto da folgore

    Quando cerchi un bel trasporto eccezionale che transita occupando entrmabe le corsie in senso opposto non c’è mai!!! Che Sfortuna! E la cosa vergognosa è che se avessero sbattuto avrebbero occupato un’ambulanza sottraendola a persone che ne avevano davvero bisogno!
    E una bella punizione anche agli altri occupanti delle vetture che incitavano?!
    P.S. ma una pattuglia della stradale di Finale per far un posto di blocco non c’era?