IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Frana a Cengio, riapertura della Sp 339 entro sabato foto

Cengio. Dovrebbe riaprire entro il pomeriggio di sabato la provinciale 339 che, interrotta per una frana, spezza la viabilità tra Cengio e Saliceto. A rendere nota la previsione che, se confermata, renderebbe certamente più piacevole il Natale dei valbormidesi, è l’assessore provinciale alla Viabilità Roberto Schneck.

“Credo di poter dire che entro l’ora di pranzo di sabato 17 dicembre questo tratto potrà essere nuovamente percorribile – conferma il rappresentante di Palazzo Nervi – Inoltre i lavori che interessano il marciapiede e la rotatoria di Cengio, davanti al Municipio, sono in via di completamento.Penso che, risolvere il pochi giorni una frana di queste proprorzioni, sia un risultato importante che dimostra come l’ente provincia, quando lavora bene e a contatto col territorio, serva eccome. La presenza sul territorio è importante e io sono abituato a lavorare in questo modo”.

L’intervento, per il costo di 70 mila euro, è svolto dalla Ecogrid di Calizzano. I lavorisi sono svolti in due step: il primo ha visto l’utilizzo di un mezzo meccanico da parete “ragno” per poter demolire i più grossi volumi rocciosi instabili, e la demolizione di due nicchie, non raggiungibili dal mezzo meccanico, con l’utilizzo di cementi espansivi; successivamente si procede al disgaggio di circa 3000 mq e alla pulizia della parete. Dopo aver quindi garantito la riapertura della strada, si procederà con la seconda fase dei lavori che prevede l’installazione di 600 mq di reti paramassi, di un centinaio di chiodi lunghi 3 metri e di 700 metri di funi d’acciaio aggiuntive.

“Alla luce dei risultati, ottimi risultati, dichiara il presidente Vaccarezza, ringrazio l’assessore Schneck e gli uffici tecnici dell’amministrazione provinciale che con tempestività hanno restituito ai cittadini un servizio strategico per lo svolgimento delle loro attività. Lasciatemi ancora aggiungere che purtroppo alcuni amministratori, in particolare uno che convoca i sopralluoghi da solo, preferiscono parlare, forse troppo, perdendo di vista l’interesse dei cittadini e del territorio alimentando polemiche che rendono sterile la funzione della politica. Preferisco rispondere quindi come sempre con il lavoro e il risultato di oggi ne è una chiara e forte testimonianza.”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.