IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Firme false, avvocato Vazio (parte civile): “Soddisfazione del Pd. Affermato principio di trasparenza”

Savona. “L’impianto accusatorio è stato confermato: queste firme appaiono per quello che sono, cioè false, e meritano un dibattimento”: è il commento di Franco Vazio, avvocato di parte civile in rappresentanza del Pd, nel procedimento sulle firme false alle elezioni provinciali del 2009 e che ha visto rinviati a giudizio vari esponenti del Pdl, tra cui il numero uno di Palazzo Nervi, Angelo Vaccarezza.

“E’ un esito ampiamente previsto e che ci soddisfa – prosegue l’avvocato Vazio – così come anche la riformulazione del capo d’imputazione che riguarda il presidente della Provincia, Angelo Vaccarezza”.

“Il Pd non mira certo a un risarcimento, bensì all’affermazione di un principio di correttezza e trasparenza: ossia che quando si raccolgono e presentano le firme alle elezioni, queste devono essere autentiche e raccolte in modo regolare. I miei assistiti non possono che salutare questa decisione con soddisfazione”, conclude Vazio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.