IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Finale, Eleonora Giorgi e Gianfranco D’Angelo protagonisti della stagione teatrale

Finale L. È in corso la prevendita dei biglietti e degli abbonamenti della stagione teatrale di Finale Ligure. In cartellone dal 14 gennaio al 25 febbraio 2012 quattro spettacoli promossi dall’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune con la direzione artistica del Teatro Garage di Genova.

La rassegna è inserita nel circuito “La Riviera dei Teatri – Provincia di Savona”, che propone fino alla prossima primavera appuntamenti ad Alassio, Albenga, Finale, Loano, Ortovero, Pietra e Quiliano-Vado Ligure.

Fra gli interpreti della stagione finalese ci sono Eleonora Giorgi e Gianfranco D’Angelo, che l’11 febbraio presenteranno all’Auditorium di Santa Caterina, per la regia di Ennio Coltorti, lo spettacolo “Due ragazzi irresistibili” di Mario Scaletta e Paola Tiziana Cruciani.

“La maturità non ha tolto ai due interpreti la voglia di ridere e di prendersi in giro. – dicono al Teatro Garage – In questo spettacolo vestono i panni di due bambini un po’ cresciuti che conservano un’anima da ragazzacci e scandiscono le loro parole con canzoni che tutti, almeno una volta, abbiamo cantato”.

Ad alzare il sipario sulla stagione finalese sarà, il 14 gennaio, il cantautore genovese Giampiero Alloisio con “L’eco di Umberto…”, spettacolo, dedicato all’opera inedita di Umberto Bindi. Alloisio, per anni collaboratore di Gaber, Guccini, Luzzati, nonché autore di canzoni e commedie di successo, ha recuperato le registrazioni lasciate da Bindi e le ha inserite in uno spettacolo in cui racconta, in un percorso teatral-musicale, la vita dell’artista.

La rassegna proseguirà il 28 gennaio con la commedia dolce-amara di Patrick Meyers “K2”, tradotta e diretta da Edoardo Erba e interpretata da Roberto Tesconi e Elio Berti con musiche eseguite dal vivo dai Subbuglio! Fra musica dal vivo e immagini video, il pubblico assisterà al dialogo fra due personaggi che, durante un’arrampicata sul K2, a causa di un incidente, mettono a dura prova la loro amicizia.

La chiusura sarà affidata il 25 febbraio a Federica Ruggero e Lorenzo Costa del Teatro Garage di Genova con “Io, Giacomo Leopardi”, spettacolo che indaga l’opera e la vita del poeta di Recanati, che, in anticipo di almeno un secolo, mise a nudo il “male di vivere” presente in tanta letteratura del ‘900. E’ un Leopardi raccontato senza retorica, attraverso i diari e le poesie, fino ai suoi sentimenti più profondi.

Tutti gli spettacoli si terranno all’Auditorium di Santa Caterina, con inizio alle ore 21:00.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.