IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Finalborgo, via Becchignolo: il vento abbatte le transenne del cantiere sottoposto a sequestro penale. I cittadini “vigilano” foto

Finale L. Non c’è pace per il cantiere di via Becchignolo, a Finalborgo, posto sotto sequestro penale nel maggio scorso.

Ad infierire, in questi giorni, è stato il vento che ha divelto transenne e protezioni lasciando una zona “sensibile” alla mercé di chiunque passasse in zona. Una situazione segnalata dai cittadini che da tempo vivono i disagi collegati al cantiere tanto discusso.

“Ora chiunque può entrare qui e portare via ciò che vuole – dicono i residenti – Guardi il gabbiotto, ha le chiavi attaccate alla porta e chiunque potrebbe entrarvi e curiosare tra documenti o oggetti importanti anche per le indagini in corso, no? E anche i bimbi potrebbero accedere magari ferendosi con ferri e attrezzi abbandonati in loco”. Dalla polizia municipale finalese fanno comunque sapere di aver segnalato la situazione alla ditta che, a breve, dovrebbe rispristinare il tutto.

Ad apporre i sigilli al cantiere di via Becchignolo, su disposizione della Procura della Repubblica, sono stati gli uomini della Forestale di Calice Ligure. La motivazione è da collegare ad una non corretta procedura nello smaltimento di terra residua della demolizione del vecchio edificio che si trovava in loco.

E’ questo l’ultimo capitolo di una vicenda “franata” – nel senso letterale del termine – il 4 maggio del 2010 quando uno smottamento interessò la zona portando al temporaneo sgombero di quattro famiglie e alla chiusura della via che, ancora oggi, costringe gli abitanti a percorrere una strada alternativa e decisamente più scomoda per raggiungere le proprie abitazioni. Da allora i residenti non si stancano di denunciare i disagi subiti, non solo in questo ultimo anno, ma anche nei tre precedenti a causa della presenza del “cantiere-lumaca” che, di fatto, è rimasto abbandonato a se stesso per lungo tempo senza un’apparente motivazione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. folgore
    Scritto da folgore

    Bilancio amministrazione comunale Finale Ligure dopo più di 7 anni di mandato consecutivi:
    -Via Becchignolo: LAVORI FERMI, Cantiere Sequestrato
    -Palestra scuole elementari Finalborgo: LAVORO FERMO ditta scomparsa
    -Teatro Sivori: LAVORO FERMO da più di 10 anni
    -Nuova sede Croce Bianca: LAVORO FERMO ditta sparita
    -Rotatoria Finalpia ex-Cimitero: LAVORO FERMO da più di 10 anni
    -Nuovi Parcheggi Finalpia: LAVORI NEPPURE PROGETTATI solo promesse
    -Ponte Romano di Finalpia: LAVORO FERMO
    -Allargamento Sciusa 3° lotto LAVORO MAI INIZIATO solo promesse
    -Rifacimento marciapiedi Finalpia LAVORO MAI INIZIATO solo promesse
    -Fognature: LAVORO FATTO (MALE), DISTRUTTO, DA RIFARE
    -Sostituzione ponte militare Finalborgo:LAVORO MAI INIZIATO solo promesse
    -Autosilo ex piazza dei gabbiani: LAVORO PROGETTATO, asta deserta, TUTTO FERMO
    -Ex colonia Fiorita: LAVORO INIZIATO e FERMO, cantiere sequestrato
    -Completamento passeggiata a mare zona porto LAVORO MAI INIZIATO solo promesse
    -Rifacimento ultimo tratto passeggiata a mare LAVORO MAI INIZIATO solo promesse
    -Viabilità alternativa a Varigotti in zone ex FS: LAVORO MAI INIZIATO solo promesse
    E ce ne sarebbero altrettante di cose, caro Dott. Richeri, quando inizierete ad amministrare DAVVERO Finale ed a fare ciò per cui vi paghiamo?!?!