IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Feglino, le note dell’amico Aonzo per ricordare il vigile del fuoco Ermano Fossati

Orco Feglino.Una ‘cerimonia intima’ quella che si è svolta nella chiesa parrocchiale di Orco Feglino in suffragio di Ermano Fossati, il vigile del fuoco deceduto nel dicembre del 2010 sul Colle del Melogno schiacciato dalla camionetta guidata da un collega, slittata a causa della lastra di ghiaccio sull’asfalto.

Amici ma soprattutto tanti colleghi dei distaccamenti provinciali si sono nuovamente uniti alla famiglia di Fossati per ricordare il servizio che ha reso al corpo dei pompieri ma soprattutto la persona, molto conosciuta e apprezzata non solo nel comprensorio finalese. La messa è stata celebrata da don Giovanni Perata, che ha conosciuto bene il vigile del fuoco tragicamente scomparso all’età di 52 anni.

Oltre alle note del silenzio, l’amico e musicista Marco Aonzo ha suonato con il mandolino alcune preghiere dedicate ad Ermano Fossati. Alla messa hanno preso parte il comandante provinciale Arturo Antonelli e il vice Pietro Raschillà, oltre all’ex comandante savonese arrivato da Pisa Ilario Mammone, il sindaco di Orco Felgino Milena Scosseria ed il primo cittadino di Vezzi Portio Alessandro Revello.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.