IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Fallimento del Savona Calcio, l’avvocato Salice: “Serve finanza nuova per garantire l’esercizio provvisorio”

Savona. Il dado è tratto per il Savona Calcio, la cui corsa verso il fallimento è arrivata agli sgoccioli. All’udienza davanti al giudice Davide Atzeni si è presentata la rappresentanza del gruppo torinese disponibile al subentro: la Cave San Basilio Srl. Ma la discussione sul concordato preventivo, in quanto non iscritta, non è stata ammessa in udienza. Così il giudice si è rapportato soltanto con il presidente della società sportiva Fabrizio Oggianu, il commercialista Giovanni Acatte, l’avvocato Andrea Salice ed il sostituto procuratore Danilo Ceccarelli.

L’avvocato Maria Luisa Formato ha sostituito l’avvocato Michele Toma per conto del gruppo piemontese. Ma non sono state date garanzie fideiussorie, né in questi giorni ci sono stati contatti con gli organi giudicanti per formalizzare qualunque tipo di intesa o volontà per poter procedere.

“Il giudice chiaramente non ha ritenuto di fare entrare i rappresentanti del gruppo torinese, non essendo parte in causa, né di accettare le loro richieste, qualunque fossero – riferisce l’avvocato Salice – Il giudice ha riunito gli interessati, invece, alla presenza del dottor Ceccarelli per la Procura ed ha accolto l’istanza dell’amministratore della società per la dichiarazione di fallimento. Il dottor Ceccarelli, ricorrendo ai presupposti di legge, ha chiesto che venga dichiarato il fallimento. Il giudice Azteni si è riservato di decidere e a medio termine riunirà la commissione di consiglio per la dichiarazione di fallimento”.

“Lo scenario possibile – aggiunge – è la nomina del curatore fallimentare e la valutazione dei presupposti per un esercizio provvisorio. Servirà quindi l’interessamento di qualcuno che potrà portare finanza nuova a garanzia del fallimento e dell’esercizio provvisorio, dato che allo stato attuale la società non lo può ottenere”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.