IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Elezioni, il sindaco Briano lancia la sfida con “Noi per Cairo 2012”: web, social network, giovani e donne foto

Cairo M. “Noi per Cairo 2012”. Non è la lista, ma il titolo di un percorso che parte oggi per la ricandidatura a sindaco di Fulvio Briano, presentato questa mattina a Palazzo di città. Un primo cittadino cairese che punterà forte sull’on line: nel sul sito-blog si potranno inserire richieste e proposte, “internet e social network, permettono di rapportarsi in modo diverso, condividendo un programma prima di decidere nelle stanze dei partiti. Oggi c’è la possibilità di condividere con la comunità cairese un progetto politico e amministrativo più che negli anni passati”.

“Sono partito dopo un percorso avviato con i cittadini, con la necessità di sviluppare massime linee di apertura verso la cittadinanza: sono partito da “Cairo sarà, per passare a svolgere otto assemblee cittadine, quindi era giusto proseguire il cammino intrapreso…” afferma Briano.

“Ora, dopo un mese e mezzo di incontri anche con le categorie economiche e sociali cittadine, ho avuto indicazioni positive, che certamente mi hanno spinto a rinnovare il mio impegno per la città e nelle prossime settimane andremo sul concreto del programma amministrativo per la Cairo che verrà: certamente massima attenzione al lavoro, e in un periodo di difficoltà di cassa per comuni ed enti locali sarà sempre più importante l’appoggio esterno, come le stesse imprese del territorio”.

“C’è pieno appoggio dei partiti del centro sinistra. Dal Pd massima condivisione, anche se nella lista ci sarà spazio per personalità della società civile…Spero tanti giovani e tante donne nella nostra squadra di 16 persone che dovranno rappresentare una vera e propria squadra al servizio della città”.

Quanto ai rapporti con i partiti del centro sinistra massima disponibilità da parte del sindaco Briano, con la sola clausola della chiara convergenza programmatica e di far parte di un progetto per la città più ampio rispetto alla politica e agli stessi partiti: “Dall’Udc, all’Idv, a Sel fino a Rifondazione avvieremo a breve il confronto per costruire l’alleanza. Questo mio progetto per la città non si pone in contrasto con la continuità politica del precedente mandato come dimostrano le personalità già in campo, ma vuole semplicemente dare una svolta di metodo nell’azione amministrativa” conclude il sindaco di Cairo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.