IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ecoaree condominiali, Andreis (Pd) a Guarnieri: “La proposta tartasserà di più gli albenganesi”

Più informazioni su

Albenga. “La risposta del sindaco Guarnieri alle polemiche per il provvedimento adottato dalla sua giunta in favore della realizzazione di aree raccolta rifiuti differenziati a spese dei condomini che non hanno spazi da utilizzare, credo sia condivisibile solo per i risultati che si vogliono raggiungere, ma purtroppo per lei, non lo condivido nei metodi e nei presupposti. A dirlo è Alessandro Andreis, segretario ingauno del Pd.

“Ci sono persone che vengono dai Comuni limitrofi e riempiono i contenitori per la differenziata di ogni tipo di rifiuto: si tratta di un fenomeno difficilmente controllabile. Con questa azione, invece, delimitando le aree ecologiche in relazione ai condomini, avremo una differenziata meno sporca” aveva riferito il primo cittadino ingauno.

“Mi chiedo – replica Andreis – per quale motivo deve sostenere la spesa un condomino che per sua sfortuna ha i bidoni utilizzati da altri? Perché le operazioni di controllo non le fa chi di competenza? Per esempio, la video sorveglianza? Credo che con questa scelta si possa fare un passo avanti nella qualità del differenziato, ma mi chiedo, perché a spese del contribuente? Nell’Estate del 2010 il comune ha ricevuto un premio per il livello raggiunto nel 2009 ( con il centro sinistra al governo) di circa 100 mila euro, livello mai più raggiunto. Non era meglio usare questi soldi per risolvere questi problemi? Perché l’incapacità di questa amministrazione di raggiungere migliori obbiettivi sulla differenziata deve ricadere sulle spalle dei cittadini?”

“Non sarebbe meglio attendere a quanto ammonta l’introito del “condono Tarsu” per utilizzare una parte dell’introito agevolando quei condomini nella spesa per le aree ecologiche visto il periodo di forte crisi che colpisce le famiglie? Insomma questa scelta, se pur fatta con nobili scopi, non può tartassare ulteriormente i cittadini albenganesi” conclude il segretario del Pd ingauno.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.