IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Depuratore savonese: Millesimo, Cengio e Roccavignale diventano azionisti della società consortile

Cengio. Il depuratore biologico realizzato nell’ex Acna di Cengio sarà acquisito dal Consorzio per la Depurazione delle Acque del Savonese Spa. L’impianto, che é attualmente gestito dai comuni di Millesimo, Roccavignale e Cengio, sarà apportato in dote al Consorzio, nei tempi tecnici necessari, e comunque entro il 31 dicembre 2013.

I tre comuni valbormidesi diventeranno azionisti della società consortile attraverso un’operazione di aumento di capitale riservato.

Il controvalore del depuratore è stato definito in 162.461 euro, pari ad altrettante azioni dell’importo unitario di un euro.

Con un’iniziativa autonoma, anche il comune di Stella diventerà azionista del Consorzio, con una quota di 2.708 euro. Complessivamente, l’attuale capitale sociale, pari a 26 milioni 910 mila 195 euro sarà elevato a 27 milioni 075 mila 364 euro. Con questa operazione il Consorzio per la Depurazione del Savonese, che fin qui riunisce le 15 amministrazioni comunali che si estendono su una fascia costiera di circa 45 chilometri, tra Varazze e Finale Ligure, si inoltra nell’entroterra comprendendo i tre comuni della Valle Bormida e quello di Stella.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.