IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Crac discoteca “Jacky-O” di Alassio: assolti i due ex soci

Più informazioni su

Alassio. Una sentenza di assoluzione dall’accusa di bancarotta fraudolenta e di non luogo a procedere per prescrizione del reato per quella di bancarotta semplice. Si è chiuso con questo epilogo, questa mattina, il processo per il fallimento della società “El Cielo” che ad Alassio gestiva la discoteca “Jacky-O”. Sul banco degli imputati erano finiti gli ex soci della società, Gustavo Daniel La Carrieu, 49 anni (assistito dagli avvocati Nazareno Siccardi e Franca Giannotta), e Gustavo Bugallo, di 47 anni (assistito dall’avvocato Giovanni Stagnaro).

Secondo l’accusa i due dovevano rispondere di bancarotta fraudolenta per un buco di 300 milioni dell’epoca. Un’accusa che era sempre stata respinta ed i difensori degli imputati avevano portato in aula documentazione relativa a opere edilizie che giustificavano il buco di bilancio. Questa mattina il collegio dei giudici, prima di pronunciare la sentenza, ha anche derubricato l’accusa di bancarotta documentale in “semplice”. Da qui la prescrizione per questa seconda ipotesi di reato.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.