IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ceriale, assestamento di bilancio e collegamento pedonale con Borghetto: via libera dal Consiglio comunale

Ceriale. Assestamento di bilancio e studio di fattibilità per la nuova passerella pedonale di collegamento tra Ceriale e Borghetto. Questi i due principali temi all’ordine del giorno del parlamentino cerialese che si è svolto ieri sera presso il palazzo comunale.

Sul fronte del documento di esercizio 2011 il Consiglio comunale ha dato via libera alle misure che prevedono l’estinzione dei mutui accesi dall’amministrazione comunale, una azione obbligata dal Patto di Stabilità che vede Ceriale con 1,5 mln di euro in cassa senza avere la possibilità di spenderli.

Unica possibilità estinguere i mutui per opere e lavori pubblici del passato, che consente al Comune un risparmio annuo di 80 mila euro su interesse e spese in conto capitale. Proprio la morsa del Patto di Stabilità ed un suo possibile sforamento rendono impossibile impegnare le risorse a disposizione per la messa in sicurezza delle scuole (250 mila euro), oltre alle grandi opere previste dall’amministrazione comunale, palazzetto dello sport e passeggiata in primis.

Approvato dal Consiglio comunale anche l’accordo di programma tra il Comune di Ceriale e quello di Borghetto per la realizzazione del collegamento pedonale tra i due comuni del ponente, nell’ambito dei lavori relativi all’allacciamento del comune cerialese al depuratore comprensoriale a Capo Santo Spirito.

Un collegamento, che dovrà unirsi alla passerella pedonale provvisoria prevista dalla Servizi Ambientali, che unirà la stessa passeggiata di Borghetto con l’abitato di Ceriale. Con l’ok del Consiglio cerialese ora potrà essere affidato l’incarico di redigere uno studio di fattibilità da presentare ad Anas e Ferrovie.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.