IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Carcare e Pallare, Babbo Natale consegnerà personalmente i doni ai bambini

Carcare. Anche quest’anno, in occasione delle festività natalizie, la pubblica assistenza Croce Bianca di Carcare, in collaborazione con il Gruppo Protezione Civile del Comune di Carcare, organizza l’iniziativa del Carro di Babbo Natale.

Nella giornata di sabato 24 dicembre, Babbo Natale consegnerà personalmente al domicilio del bimbo il proprio dono. La novità dell’edizione 2011 riguarda l’estensione dell’iniziativa anche al paese di Pallare che collaborerà all’organizzazione con il locale Gruppo Avis.

Tutte le persone interessate, potranno consegnare nella sede della Croce Bianca di Carcare i doni, nella misura di un pacco per ciascun bambino. I pacchi regalo si ritirano da lunedì 12 a giovedì 22 dicembre dalle ore 9 alle ore 12. Il martedì e il giovedì è possibile consegnare i pacchi anche in orario serale dalle ore 18 alle 22. L’iniziativa è gratuita ed il ricavato di eventuali offerte sarà destinato all’acquisto di materiale pediatrico per le ambulanze e alla costruzione della nuova sede dell’Avis di Pallare.

“Anche quest’anno – commenta il presidente della Croce Bianca di Carcare Alessandro Ferraris – nonostante la grossa mole di servizi che realizziamo quotidianamente, abbiamo deciso nuovamente di organizzare questa simpatica e coinvolgente iniziativa, estendendola anche ad un paese di quelli che ricadono sotto la nostra competenza territoriale, siamo partiti da Pallare e nei prossimi anni coinvolgeremo a turno anche gli altri paesi”.

“Colgo l’occasione – prosegue Ferraris – per ringraziare le associazioni e i loro volontari che insieme a noi hanno contribuito ad organizzare questo evento, e mi riferisco al gruppo di Protezione Civile di Carcare e al gruppo Avis di Pallare. Questa sinergia che ci ha coinvolti nell’organizzazione di questo evento credo debba essere d’esempio per tutti, soprattutto in momenti di difficoltà come quello attuale, stiamo stringendo i denti nel tentativo di garantire tutti i servizi che ci vengono richiesti, ma abbiamo bisogno di ricambio generazionale e di nuovi volontari. Nella speranza che questo appello trovi ascolto, auguro buone feste e un sereno Natale a tutti”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.