IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Calcio, Seconda Categoria: Pontelungo colpito da pesanti squalifiche

Albenga. E’ stato emesso oggi il comunicato del giudice sportivo relativo agli incontri di domenica 4 dicembre. Particolarmente colpito il Pontelungo, i cui giocatori si sono resi protagonisti di un acceso secondo tempo sul campo del Val Steria.

Sei giornate di squalifica sono state inflitte a Mirko Ferrari (Pontelungo), perché “espulso si rivolgeva all’arbitro avvicinandosi a lui in maniera minacciosa ed insultandolo pesantemente con minacce. Al termine dellla gara entrava indebitamente negli spogliatoi del direttore di gara e, non avendo ricevuto risposte alle proprie richieste, prendeva ripetutamente a calci la porta dello spogliatoio calmandosi solo all’intervento del proprio presidente”. Un’ulteriore giornata di squalifica gli è stata comminata per aver raggiunto il quarto cartellino giallo.

Tre giornate di stop a Gabriele Landi (Spotornese), espulso perché “colpiva con una gomitata allo stomaco un avversario, a gioco fermo”.

Dovranno saltare due partite Francesco Filippone, Daniele Sorrentino (Ospedaletti City Touring) e Giovanni Frassino (Pontelungo). Per una giornata sono stati squalificati Mirko Nocerino (Celle Ligure), Michael Ferrari, Sebastian Andreis, Lorenzo Giglio (Pontelungo), Gabriele Ottonello (Speranza), Marco Iannolo (Val Steria), Diego Ferraro (Cengio), Roberto Bertone (Plodio), Francesco Giangrasso.

Giovanni Genco, allenatore del Pontelungo, è stato squalificato fino al 23 febbraio in quanto “allontanato dal campo per proteste abbandonava il terreno di gioco solo a seguito dell’intervento del capitano della propria squadra. Fuori dal recinto di gioco insultava l’arbitro ad ogni sua decisione sino al termine dell’incontro. A fine gara entrava nello spogliatoio dell’arbitro urlando nei confronti dello stesso e, dopo aver ricevuto le spiegazioni richieste, uscendo dai locali, minacciava il direttore di gara”.

Massimo Ferrari, dirigente del Pontelungo, è stato inibito fino al 9 febbraio in quanto “allontanato per proteste nell’abbandonare il terreno di gioco bestemmiava più volte. A fine primo tempo entrava indebitamente nello spogliatoio del direttore di gara chiedendo chiarimenti. Allontanato dall’arbitro usciva con difficoltà dallo spogliatoio. A fine gara entrava nuovamente ed indebitamente nello spogliatoio arbitrale per lamentarsi della direzione di gara e preannunciando reclami presso gli Organi Federali”.

Inibizione fino al 10 gennaio per Alessio Colombino, dirigente della Spotornese, “per aver ingiuriato e minacciato l’arbitro uscendo dall’area tecnica”.

Il Cengio è stato multato di 150 euro perché “per tutta la durata della gara, propri tifosi insultavano pesantemente e gravemente l’arbitro”.

La classifica dei marcatori, senza ancora tenere conto delle partite di ieri, vede in vetta Massimo Mignone (Pallare) con 11 reti, seguito da Paolo Mozzone (Aurora Calcio) e Alessandro Viglione (Legino) con 10, Ruisecco (Celle Ligure), Bellini (Val Steria) e Seric (Nolese) con 7.

Poi troviamo Puppo (Spotornese) e Pesce (Albenga) con 6 reti, Nepita (Santo Stefano al Mare), Giampà (Albenga), Ferrotti (Spotornese), Sorrentino (Ospedaletti City Touring), Santanelli (Pontelungo), Chionna (Nuova Intemelia) con 5.

Caccia (Santo Stefano al Mare), Camporese, Marcocci (Speranza), Sanna (Pallare), Melogno (Albenga), Sansoni (Priamar), Rebella (Aurora Calcio), Pecoraro (Nuova Intemelia), Cresci (Città di Finale), Sanzone (Ospedaletti City Touring), Lo Piccolo, Piscopo, De Luca (Legino) hanno all’attivo 4 centri.

Con 3 realizzazioni troviamo Casbarra, Petruzziello, Borgna (Ospedaletti City Touring), Vallerga, Angileri (Celle Ligure), M. Olivieri, Iannolo, Ricupero (Val Steria), Intili, Ravera, Giusto, Mandaliti (Spotornese), Poggi (Città di Finale), N. Montepietra, Penna (Santo Stefano al Mare), Pistone (Pallare), Vassalli (Priamar), Frassino, Zennaro (Pontelungo), Domeniconi, Saviozzi (Aurora Calcio), Mangiavillano (Albenga).

Con 2 segnature ci sono Montrone, Giofrè (Ospedaletti City Touring), Capezio, Giangrasso (Priamar), Angoli, Ferraro, Berta, Porro (Pallare), Santamaria, Tabacchiera, Mezzatesta, Cascina (Nuova Intemelia), Veneziano, Paganelli, Pasculli (Cengio), E. De Sciora, Tornatore, Gallione, Rizzi (Città di Finale), De Salvo, Siri (Plodio), Garzoglio (Legino), Rapetti, M. Ratto, Lorusso, Canepa, Boubaz, Castiglia (San Nazario Varazze), Savarino, Tucci (Albenga), Acunzo, Cantatore, Canino (Nolese), Siri (Aurora Calcio), Garofalo (Pontelungo), Luciano (Speranza), Cortonesi (Val Steria), Marinelli (Spotornese).

Hanno realizzato 1 goal E. Rebagliati, Obravit, Cerisola, Colombi, Secci, M. Rebagliati (Celle Ligure), Bresci (Spotornese), Colombo, Marino (Città di Finale), M. Usai, Monticelli, Rizzo, Luisi (Aurora Calcio), Genzano, Rinaldi, Niello, Galindo, Abate, Bolla, Picalli (Plodio), Dante, M. Siri, Salvetti, Marino, Beltramo (Cengio), Palma, Maiga, Ventimiglia, Valenzise, Filippone (Ospedaletti City Touring), Di Mare, Boagno, Vallarino (Legino), Stazi, Ciarlo, Usai, Luca (Nolese), Bernasconi, Lupo, Suffia (Pallare), Ferrari, Giunta, Graziano, De Andreis, Conforti (Pontelungo), Villa, Greco, Messina (Albenga), Vercesi, Giovinazzo, Abbane, Gianetta (San Nazario Varazze), Poretti, Durante, Oliveri, Magnoli, Giorgetti, Frione (Priamar), L. Serpilli, Comparato (Santo Stefano al Mare), Varapodio, La Rosa, Bianco, Amadei (Nuova Intemelia), Bragatto, Putrino, Ricca (Val Steria), Duro (Speranza). Città di Finale, Santo Stefano al Mare e Aurora Calcio hanno beneficiato di 1 autogoal.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.