IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Calcio, Juniores regionali girone A: Cairese e Finale, prima metà di stagione positiva

Cairo Montenotte. L’andata del girone A del campionato regionale Juniores non ha delinato i valori nella lotta al vertice. Il Ligorna conduce in solitaria, ma ben cinque squadre lo inseguono con scarti contenuti entro i 5 punti.

La capolista, allenata da Bruno Giacobbe, ha vinto 8 incontri, ne ha pareggiati 3 e persi 2. Entrambi gli “incidenti di percorso” dei biancoazzurri sono capitati sul campo di casa, espugnato da Busalla e Cairese.

La rappresentanza imperiese si fa sentire in particolare con Argentina e Imperia, mentre l’Ospedaletti viaggia a metà classifica e la Golfodianese si trova sul fondo.

La Cairese di mister Enrico Vella, con 6 vittorie, 5 pareggi e 2 sconfitte, è la principale candidata savonese al salto di categoria. Sta disputando un buon campionato pure il Finale di mister Alberto Arvasi che ha un bilancio in perfetto equilibrio: 6 vinte, 1 pareggiata, 6 perse.

I giallorossi vantano un’ottima difesa (20 reti al passivo), seconda solamente a quella dell’Argentina (19). Seguono Serra Riccò (22), Cairese (24), Ligorna (25), Imperia e Culmvpolis Genova (26).

Così come lo scorso anno, la Loanesi (nella foto) arranca nelle retrovie. I rossoblu allenati da Aldo Graziano sono comunque in scia al gruppo di centro classifica, con uno score di 3 vittorie, 4 pareggi e 6 sconfitte. I loanesi pagano lo scotto di tante reti subite (41, tante quante il Cffs Cogoleto). Ha fatto peggio solamente la Golfodianese (45), mentre hanno fatto meglio Virtusestri, Ospedaletti City Touring (31), Sampierdarenese (28) e Busalla (27).

Tornando alle genovesi, nei quartieri alti troviamo il Serra Riccò. Il team condotto da Roberto Spallarossa sta viaggiando a buon ritmo, con 7 vittorie, 2 pareggi e 4 sconfitte. Un punto più indietro c’è il Busalla, guidato da Giancarlo Bellinzona.

La Sampierdarenese sta vivendo una stagione di alti e bassi, con qualche segno “X” di troppo: 4 vittorie, 5 pareggi e 4 sconfitte. Culmvpolis e Virtusestri soffrono nei bassifondi, mentre il Cogoleto è ancora più indietro, penultimo.

I granata hanno segnato meno reti di tutti. L’attacco più prolifico è dell’Imperia (40 centri), seguito da Ligorna, Cairese; Sampierdarenese (37), Argentina (35), Serra Riccò (34), Finale (30), Busalla (27), Golfodianese (25), Virtusestri (24), Culmvpolis Genova (22), Loanesi San Francesco (21), Ospedaletti City Touring (19), Cffs Cogoleto (18).

La classifica a metà campionato:
1° Ligorna 27
2° Argentina 25
3° Imperia 23
3° Cairese 23
3° Serra Riccò 23
6° Busalla 22
7° Finale 19
8° Sampierdarenese 17
9° Ospedaletti City Touring 15
10° Culmvpolis Genova 14
11° Virtusestri 13
11° Loanesi San Francesco 13
13° Cffs Cogoleto 10
14° Golfodianese 7

Nel pomeriggio di sabato 7 gennaio il campionato ripartirà con i seguenti incontri:
Cairese – Argentina
Ospedaletti City Touring – Cffs Cogoleto
Serra Riccò – Finale
Busalla – Golfodianese
Virtusestri – Ligorna
Imperia – Loanesi San Francesco
Culmvpolis Genova – Sampierdarenese

Per quanto concerne le squalifiche, Jacopo Bottero (Loanesi San Francesco) è stato fermato per tre partite. Fuori per una giornata Federico Barlocco (Cairese) e Aldo Hitaj (Culmvpolis Genova).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.