IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Borgio, apre la biglietteria del Gassman

Borgio Verezzi. Prima apertura dal 12 al 16 dicembre per la biglietteria della stagione teatrale “I Venerdì del Gassman” di Borgio Verezzi. Il pubblico potrà chiedere informazioni ed acquistare gli abbonamenti e i biglietti per tutti gli spettacoli in cartellone.

La biglietteria sarà aperta dalle 17 alle 19 (Teatro Gassman, via IV Novembre, tel. 019/6185543, e-mail biglietteria@comuneborgioverezzi.it) ed osserverà lo stesso orario durante tutta la stagione teatrale a partire dal mercoledì precedente ogni rappresentazione. Le sere di spettacolo sarà aperta anche dalle 20,30.

Si potranno acquistare, racchiusi in una confezione natalizia, degli abbonamenti da donare per le festività di fine anno. Chi vuole fare un regalo intelligente, promuovendo allo stesso tempo il teatro e la cultura, potrà acquistarli ad un prezzo che quest’anno è particolarmente contenuto: 104 euro per otto spettacoli, cioè 13 euro per ogni serata.

Dice il consigliere delegato al teatro Mirco Telini: “Borgio Verezzi vuole diventare ”Il Paese del Teatro”. Per questo motivo abbiamo voluto dare un seguito al Festival estivo, organizzando nuovamente al Gassman, dopo tre anni di assenza, la stagione invernale. L’obiettivo è offrire al pubblico occasioni di vera crescita culturale, e portare allo stesso tempo un contributo allo sviluppo del paese”.

Il programma, molto diverso da quello della stagione estiva ma sempre di elevata qualità, comprende otto spettacoli mai rappresentanti in provincia di Savona, programmati sempre il venerdì e portati in scena da alcune delle migliori compagnie della Liguria. Tra di essi è stato inserito anche uno spettacolo “ospite”, l’unico di provenienza non ligure, che assume però grande significato sociale e di solidarietà perché affronta un tema di grande attualità, quello dell’autismo, ed è “Prigioniero di me stesso”, ricavato dai diari di un ragazzo malato, Birger Sellin.

“Si tratta di spettacoli veri e propri, non di semplici reading o letture con leggio. – commenta il direttore artistico Stefano Delfino – Tutti hanno scenografie o almeno arredi di scena, luci, musiche, in qualche caso pure proiezioni. E tutti, con il sorriso o con la riflessione, affrontano tematiche di grande attualità e di ampio spessore, che ruotano attorno all’animo umano. Il cartellone si lega al Festival verezzino attraverso la presenza di alcuni dei suoi più recenti protagonisti, come Pino Petruzzelli, Salvatore Rancatore, Antonio Zavatteri e i registi Matteo Tarasco e Laura Sicignano”.
La stagione prenderà il via il 16 dicembre con “Io sono il mio lavoro (Storie di uomini e di vini)” di e con Pino Petruzzelli. Seguiranno: “La Guerra di Klamm” di Kai Hensel, con Antonio Zavatteri e la regia di Filippo Dini (6 gennaio), “Finale di partita” con gli attori del Teatro Instabile di Imperia (20 gennaio), “Turno di notte” thriller scritto e diretto da Marco Ghelardi con Dario Aita e Claudia Salvatore (10 febbraio), “Prigioniero di me stesso” con Salvatore Rancatore e la regia di Matteo Tarasco (24 febbraio), “Box 3 D” con Alessandro Bergallo e la regia di Emanuele Conte (9 marzo), “Idiota, un tradimento” da Dostoevskij con Enrico Campanati e la regia di Carmen Giordano (23 marzo) e “La Strega”, trasposizione del romanzo “La chimera” di Sebastiano Vassalli con Fiammetta Bellone e la regia di Laura Sicignano (13 aprile).

La stagione invernale del Teatro Gassman è organizzata dal Comune di Borgio Verezzi ed è sostenuta dalla Banca di Credito Cooperativo di Pianfei e Rocca de’ Baldi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.