IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, all’Auditorium la presentazione del libro che svela i segreti per essere un buon “giardiniere”

Più informazioni su

Albenga. Appuntamento da non perdere per chi sogna di avere il pollice verde. Sabato alle 18, all’Auditorium San Carlo in Via Roma ad Albenga, l’artista bolognese Antonio Saliola interverrà in occasione della presentazione del volume di Carlo Pagani e Mimma Pallavicino “Le stagioni del maestro giardiniere – 182 suggerimenti d’autore per coltivare giardino, orto, balcone e piante di casa con competenza ed intima soddisfazione” edito da Vallardi.

Autori di comprovata esperienza nella divulgazione del tema del giardinaggio, Pagani e Pallavicino collaborano attivamente con il mensile “Gardenia”, oltre a comparire in qualità di esperti su diverse importanti testate e canali televisivi. Insieme hanno già scritto un testo ormai considerato un classico del settore, intitolato “Rose perdute e ritrovate”. La proposta del testo, che presenta la concezione intimistica della cura del giardino inteso come proiezione del proprio spazio interiore, si pone come evento collaterale alla mostra Fabula del maestro bolognese, che alla natura risulta molto legato.

Si avrà così l’opportunità di assistere ad uno scambio di opinioni tra chi tenta, attraverso il giardino dipinto e ricreato, di suggerire una dimensione da sogno, e chi cerca di ritrovare se stesso in un luogo che sia anche paesaggio dell’animo, assistendo al compenetrarsi delle due visioni. L’importante, per gli autori e per l’artista, è prima di tutto, l’amore, unica forza in grado di alimentare la passione per il giardinaggio e per tutte le forme di arte.

La mostra di Saliola, presente presso le sale del terzo piano di Palazzo Oddo e il salone di Palazzo Vecchio resterà eccezionalmente aperta per la serata, e sarà visitabile fino all’8 gennaio 2012.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.