IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Alassio, impianto di pre-trattamento per la depurazione. Scarpati a Melgrati: “Nessuna bufala, ma splendida realtà”

Alassio. “Nessuna bufala, ma splendida realtà: nel corso del 2012 il grigliatore-rotostracciatore sarà realizzato ed entrerà in funzione e Melgrati sarà invitato all´inaugurazione quale ospite di riguardo”. A dirlo è il consigliere comunale Alessandro Scarpati replicando alla parole del consigliere regionale Pdl che aveva definito il progetto “una bufala di fine anno in quanto un impianto di pretrattamento con “grigliatore-roto stracciatore”, che dovrebbe essere solo aggiornato nei prezzi, e nella tecnologia, perché dopo più di dieci anni potrebbe essere obsoleta, non potrebbe essere autorizzato, e quindi allacciato alla rete, perché proibito per legge”.

“L´opera – risponde Scarpati – è fattibile sia dal punto di vista economico, essendo a disposizione i 250 mila euro necessari per la sua costruzione, sia dal punto di vista della sua messa in esercizio. Si tratta infatti di un intervento che sarà autorizzato con ordinanza sindacale, come del resto hanno già fatto altri comuni della nostra Riviera; una procedura d´urgenza ampiamente giustificata dal fatto che si realizza un´opera necessaria per il miglioramento della qualità dell´acqua del nostro mare”.

“Evidentemente gli scarichi a mare rispetteranno i limiti di legge solo con la costruzione del depuratore, ma nessuno può impedire al Comune di Alassio di fare immediatamente la sua parte (come peraltro già fatto da comuni limitrofi) e di realizzare un´opera che migliorerà sensibilmente la qualità della balneazione del golfo alassino” conclude il consigliere comunale alassino.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Biagio MURGIA

    L’assessore SCARPATI o ci fa, o ci è, perchè sà molto bene che c’è una Legge che non consente di attivare grigliatori di pre-trattamento degli scarichi fognari senza che questi siano collegati a un depuratore, per cui le sue sono “bufale” come le ha definite il consigliere regionale Marco Melgrati, così come sà perfettamente che una sentenza della Suprema Corte Costituzionale ha dichiarato, nel 2008, la illeggittimità dell’aumento tariffario delle utenze dell’acqua per accantonare soldi per depuratori e/o similari, in quanto la depurazione è un servizio che viene fornito al cittadino; se questo servizio non esiste perchè il depuratore non c’è, nulla deve essere chiesto e pagato dal cittadino. Aspetto con ansia la mia bolletta dell’acqua per vedere e constatare se siano state operate trattenute in tal senso, così da potermi rivolgere alla Magistratura.