IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Vertenza ex Ciet, 20 lavoratori senza stipendio da oltre tre mesi. Pasa (Cgil): “Rispettare gli accordi”

Vado/Albenga. Ancora problemi per i lavoratori ex Ciet dei siti produttivi di Vado e Albenga, in particolare le 20 unità che non sono ancora state riassorbite dalla Alpitel, l’azienda subbentrata nell’appalto di gestione e manutenzione degli impianti telefonici nel savonese.

Non solo devono percepiere l’ultima mensilità di giugno e Tfr, ma sul fronte delle misure di ammortizzatori sociali (la cassa integrazione straordinaria per cessazione di attività) devono ancora percepire le indennità di luglio e agosto, con la speranza che la situazione con l’Inps possa sbloccarsi dal mese di ottobre.

I sindacati di categoria, anche alla luce dei futuri investimenti con la gara europea per la banda larga, spera che Alpitel possa reintegrare tutta la manodopera ex Ciet. Proprio sulla Ciet si terrà un incontro a Roma presso il Ministero il prossimo 3 ottobre. “E’ necessario adempiere agli impegni sottoscritti, 20 lavoratori sono senza alcun reddito da più tre mesi” afferma Andrea Pasa della Cgil.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.