IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, supplemento di competenze per i dirigenti Pesce e Ziliani: ambiente e scuola

Savona. Cambia l’articolazione dei settori a Palazzo Sisto. Nessuna rivoluzione radicale, tranne che per Luca Pesce e Walter Ziliani, ampliati nelle rispettive competenze. All’ingegner Pesce, direttore del settore Qualità e Dotazioni Urbane, viene assegnata anche la materia Ambiente, mentre il dottor Ziliani, dirigente degli uffici Politiche Sociali ed Educative, avrà ambito d’azione anche, e più approfonditamente, sulla Pubblica Istruzione.

“Abbiamo la fortuna di avere un gruppo di dirigenti straordinario – afferma il sindaco Federico Berruti – Sono pochi numericamente, perché altri Comuni della nostra dimensiona ne hanno di più di otto, come invece nel nostro caso. Li rigrazio per il loro impegno. L’organigramma settoriale cambia in base a due manovre che abbio scelto di applicare implementando nuove competenze per i dirigenti Luca Pesce e Walter Ziliani. Questa operazione ha un senso politico, che nasce dall’idea, che ci eravamo prefissati, di incrementare lo spessore amministrativo delle politiche ambientali e riunificare welfare e scuola”.

“Pesce mette insieme qualità urbana, gestione dei rifiuti e ambiente naturale – prosegue il primo cittadino – Dobbiamo agire in ogni chilometro quadrato della città per poter ottenere gli obiettivi. Ziliani assomma politiche sociali e competenza in materia di attività educative, oltre all’attività propria dei servizi sociali, compresa l’attività di coordinamento nei confronti del Distretto sociosanitario. La scuola entra così a pieno titolo nelle priorità dirette del Comune, unendo pubblica istruzione e socialità”.

L’ambito delle Attività Educative viene spostato dal Settore 4 (Politiche Culturali, Turistiche e del Commercio), mentre l’Ambiente viene trasferito dal Settore 5 (Pianificazione Territoriale). Sostanzialmente invariata l’articolazione degli altri servizi. Si segnala soltanto per il settore Servizi Demografici e Provveditorali l’attribuzione di competenza su economato e provveditorato. La giunta Berruti ha messo mano all’organigramma dei settori alla luce della nuova pesatura delle posizioni dirigenziali secondo l’altrettanto nuovo, anche se redatto in burocratese, sistema di valutazione dei dirigenti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.